Il dessert può essere un fattore essenziale per la fidelizzazione della clientela di un ristorante, nel caso venga venduto come un prodotto eccezionale tramite diverse strategie. Si tratta di un’offerta allettante di per sé per i clienti, dal momento che ha bisogno solo di una spinta affinché venga consumato con regolarità e, di conseguenza, affinché il ristorante incrementi le sue entrate.

Ti sei mai chiesto come migliorare la presenza dei dessert nei menu del tuo ristorante? Leggi e scopri come passare venderli al meglio!

Analizza quanti dessert vendi

In principio, per aumentare la vendita di questi piatti, è necessario conoscere come si svolge il consumo di dessert nella tua attività in base ai giorni e ai diversi servizi. Effettua quindi un’analisi per un tempo definito (1 mese, ad esempio) per poter determinare quanto segue:

  • Quantità di dessert venduti, per fasce orarie, in relazione al numero dei clienti serviti in questo lasso di tempo.
  • Quali dessert del tuo menu sono venduti di più, quali meno e durante quali servizi.

Una volta ricevute queste informazioni, potrai effettuare diverse azioni di marketing nei momenti giusti e negli orari che più lo necessitano per aumentare l’efficacia degli stessi. Questa analisi ti servirà anche per capire se la tua offerta  sta funzionando oppure no.

Offri dessert su misura

Puoi andare un passo più in là e raccogliere informazioni più qualitative e dettagliate sui gusti dei tuoi clienti. Con un software di gestione come TheFork Manager, per esempio, puoi registrare le loro preferenze in un database che potrai aggiornare costantemente. I tuoi camerieri potranno cordialmente continuare a domandare ai clienti che tipo di dessert preferiscono, quali no, a quali ingredienti sono allergici, incluso in quale momento del giorno ne hanno più voglia. A pranzo, a cena, fuori dai pasti? e registrare le risposte in questo sistema di fidelizzazione della clientela.

Ti rendi conto di cosa potrai fare grazie a questi gestionali? Offrire dessert ai tuoi clienti in modo personalizzato! Potrai possedere un’offerta realmente appetitosa per la tua clientela, secondo le preferenze dei tuoi commensali, oltre ad offrire il dessert perfetto per ogni cliente. Il risultato sarà che tutti rimarranno soddisfatti e vorranno sempre tornare per quel dessert del tuo ristorante che tanto gli piace.

Clicca qui per registrare le preferenze dei tuoi clienti e fidelizzarli con TheFork Manager

Dato: Secondo studi di TheFork, i ristoranti con un dessert al cioccolato sul menu ricevoono il 27% in più di prenotazioni.

Né troppi né pochi dessert

Un altro fattore chiave per aumentare le vendite della tua attività è assicurart che la quantità di dessert presente nel tuo menu sia adatta a quella che il cliente voglia consumare, così che…

  • Se il cliente vede solo 3 dessert, avrà la sensazione che non è molto di tuo interesse vendere questo tipo di prodotto e perciò la tua offerta è scarsa.
  • D’altra parte, se il cliente vede una lista molto lunga, sarà più complicato scegliere e la sua sensazione sarà quella di frustrazione.

Pertanto, ti consigliamo di definire il numero corretto a seconda della loro varietà.

Ad esempio, puoi stabilire 5 tipi di ricette: pasticceria, frutta, dolci tipici, gelati, e avere sul tuo menu un dessert per ogni tipo. Questo puoi farlo semplicemente con le informazioni sulle preferenze della tua clientela che hai registrato sul tuo database insieme alle tendenze del mercato sui dessert. Così potrai avere una lista corretta e irresistibile e vendibile al meglio.

Una volta definiti questi punti, puoi passare all’azione.

TheFork Come vendere più dessert può aiutarti a fidelizzare la tua clientela

Applica queste dolci strategie di fidelizzazione della clientela

1- Consiglia sempre i dessert: i tuoi camerieri devono essere i più grandi ambasciatori e fan dei tuoi dessert, dal momento che questo sarà il mezzo migliore per trasmettere ai tuoi clienti la loro irresistibilità. Una buona tattica è consigliare sin dal principio, mentre i clienti stanno ancora facendo l’ordine dei piatti, affinché lascino spazio per la fine, e approfittarne per vender loro uno o due che combacino con i loro gusti, oppure i più evidenziati sul menu.

Un altra tattica fondamentale è ripetere l’offerta dei dessert in menù, subito dopo aver ritirato i piatti principali. E se neanche in questo modo i clienti vengono catturati dall’idea di consumare un dessert, il cameriere può suggerire di chiederne uno per provarlo e condividerlo… non se ne pentiranno!

2 – Collorare immagini  appetitose in vetrina: Non è molto succolento quel pasticcino lì esposto? E’ una chicca dal momento che i tuoi clienti avranno uno stimolo visivo molto forte.

3 – Avere un menu separato per i dessert: Con immagini grandi e appetitose, stimulerà i tuoi clienti a voler provare i tuoi dolci, a differenze di tenerli esposti nel menu insieme ai tuoi piatti. In caso non sia questo il caso, assicurati di poterli evidenziare graficamente. Como il menu dei dessert de La Tagliatella:

TheFork Come vendere più dessert può aiutarti a fidelizzare la tua clientela

4 – Fare presentazioni creative: Una tendenza che utilizzano molti ristoranti è quella di servire i dessert in vasetti poiché di più facile consumazione, così come più vistosi per le loro dimensioni e i loro colori.

5 – Fare un’offerta di caffè-dessert: E’ sempre più facile vendere il caffè, pertanto una valida strategia può essere quella di includere nel menu caffè speciali, più elaborati degli abituali, combinandoli con ingredienti come creme, liquori dolci, frutta, spezie, cacao e venderli come dessert.

6 – Vendere un dessert speciale della casa: un’altra azione infallibile è tenere sul menu un dessert “stellare” la cui ricetta sia tanto spettacolare nel sapore come nella presentazione, con un prezzo competitivo, e promuoverlo costantemente in tutte le tue comunicazioni come se fosse il re della casa. Deve apparire evidenziato, incluso in un flyer separato, nel tuo menù. Di sicuro i clienti saranno molto tentati a chiederlo, al di sopra degli altri dessert.

7 – Avere opzioni ipocaloriche: Una delle preoccupazioni ricorrenti dei clienti al momento di chiedere un dessert, è il rimorso di aver mangiato qualcosa “che ingrassa” o che non è molto salutare. Per risolvere questo problema basta includere nel menu dessert che siano più “leggeri”. Le ricette con frutta sono le ideali, purché siano creative e stimolino il cliente a consumarle e dopo ad essere fidelizzato. Ad esempio, un carpaccio de frutta o un yogurt naturale con miele e noci.

8 – Offri mini dessert: Una tendenza applicata da sempre più ristoranti a causa dei suoi eccellenti risultati è offrire dessert in formato ridotto. E’ una scelta efficace dal momento che il cliente si sente più tranquillo e meno “in colpa” scegliendo un dessert più piccolo di una razione completa. E’ una buona opzione anche per quei momenti in cui il cliente si definisce molto “pieno”. Un’altra strategia è quella di presentarli ai tuoi clienti su un vassoio con una degustazione di vari dessert, dove se ne possano provare diversi tipi e completare in maniera soddisfacente il loro pasto al ristorante.

TheFork Come vendere più dessert può aiutarti a fidelizzare la tua clientela

E’ chiaro che, con tutta l’offerta della tua attività, è fondamentale promuovere i tuoi dessert sui social network, sul web, sui portali specializzati come TheFork, inserire immagini sul tuo profilo Tripadvisor, così come nella tua pubblicità sulla stampa.

Voglia di dolci benefici? Vendi i tuoi dessert!

Altri articoli che potrebbero interessarti

TheFork Come usare lo Storytelling per fidelizzare la tua clientela

Suggerimenti

Come usare lo storytelling per la fidelizzazione dei clienti

Parliamone Condividi la tua esperienza e la tua opinione con noi, compilando questo modulo. Il tuo feedback ci interessa.

Fai come gli oltre 40 000 ristoranti già presenti su TheFork