Ogni ristorante è senza dubbio unico, ciò nonostante sembra che per alcune attività l’offerta sia molto simile. Come distinguerti dunque dalla concorrenza con i mezzi che hai a disposizione? E’ un compito che richiede impegno e per questo abbiamo creato una breve guida. 

Definisci il tuo potenziale 

All’inizio è imprescindibile aver chiaro quale sia il punto di forza unico del tuo ristorante. Può essere semplicemente un piatto tipico della tradizione che il tuo chef rivisita in modo inedito. Quindi, se anche tutti i locali lo preparano, i clienti verranno da te perché la tua ricetta è fuori dall’ordinario. Un altro aspetto interessante che può differenziarti, per esempio, è un menù stagionale. Secondo un’analisi di TheFork, un fattore che molti clienti considerano è il rapporto qualità-prezzo. Offrire un’esperienza di qualità a un prezzo giusto è sempre apprezzato.  Insomma, dovrai trovare il tuo tratto distintivo, esplorare il tuo potenziale e concentrare su questo obiettivo il tuo impegno. 

Studia il potenziale della tua concorrenza 

La seconda azione da compiere è conoscere molto bene la tua concorrenza. Analizzando le attività e i prodotti che offri e realizzando un ascolto attivo dei canali digitali dei competitor (commenti, siti, social network) potrai conoscere l’opinione dei clienti su di loro e soprattutto i loro punti di debolezza, potendo così ottenere nuove fette di mercato. Così scoprirai ciò che deve offrire il tuo ristorante per rispondere alla domanda.

Concentra i tuoi sforzi sul tuo potenziale 

E’ molto importante che tutto ciò che riguarda la tua attività trasmetta questo potenziale. Se il tuo piatto forte è il risotto ai funghi è importante che tutti gli aspetti del tuo ristorante siano in grado di enfatizzare che il proprio il tuo risotto è il migliore della città.  Altra cosa importante è fare promozione attiva verso i tuoi potenziali clienti attraverso i canali digitali. In quest’ottica è consigliabile rispondere alle recensioni dei tuoi clienti su TheFork, specie se sono complimenti sul tuo piatto forte! 

Prepara il tuo personale 

Se c’è qualcosa che può differenziarti in modo significativo dalla concorrenza è il tuo team. Le persone sono uniche per definizione! E’ essenziale preparare il tuo personale in modo che sia concentrato sugli obiettivi dell’attività e conosca i suoi punti di forza nonché le aspettative dei clienti. Ad esempio stanno funzionando le attività che sono capaci di creare un ambiente familiare e che lo riescono a “portare” anche sui social network.

Pianifica il tuo potenziale 

Altra azione interessante per distinguerti dalla concorrenza è la novità. Per offrire esperienze originali è importante pianificarle e calendarizzarle in modo intelligente. Un ristorante che periodicamente cambia il suo menù, ospita uno chef diverso per una serata o ancora partecipa a un’iniziativa speciale terrà sempre alto il livello di attenzione della sua clientela. si può prendere spunto dalle tendenze del momento: se va di moda il vermut e il tuo ristorante è specializzato in cucina messicana puoi crearne una versione che tenga conto della tua specializzazione. L’importante è rispettare sempre l’identità del ristorante.

Analizza sempre

In conclusione clienti sono la chiave per distinguerti dalla concorrenza poiché la domanda incide naturalmente sull’offerta del mercato. I ristoranti che avranno le orecchie tese e riusciranno a capire dove va il mercato saranno quelli che sapranno spiccare. In tal senso uno strumento utile potrebbe essere inviare dei brevi sondaggi per conoscere il loro parere. Per distinguersi dalla concorrenza dunque la cosa più importante è conoscere la propria identità, il vero potenziale del ristorante e quel che di speciale offre poiché in definitiva sarà anche il motivo per cui la clientela ti sceglierà. 

Altri articoli che potrebbero interessarti

Suggerimenti

7 trucchi di marketing per rispondere alle recensioni

Come trovare clienti per il tuo ristorante con un Food Truck

Suggerimenti

Come trovare clienti per il tuo ristorante con un Food Truck

Come trovare clienti in occasione di San Valentino

Suggerimenti

Come trovare clienti in occasione di San Valentino

Parliamone Condividi la tua esperienza e la tua opinione con noi, compilando questo modulo. Il tuo feedback ci interessa.

Fai come gli oltre 40 000 ristoranti già presenti su TheFork