Food pairing: come usarlo per dinamizzare il tuo menù

Che cos’è il food pairing?

Il Foodpairing è un metodo scientifico che consente d’identificare miscele di sapori talvolta sorprendenti. Questo metodo è fondato sull’idea secondo la quale alcuni ingredienti si sposano bene se condividono composti odoranti simili. Si ritrovano quindi, nello stesso piatto, due sapori con composti molecolari simili che però, dal punto di vista gustativo, appaiono incomparabili.

Se le ricette della nonna sono dei classici senza tempo, il Foodpairing ha fatto le sue prove nel mondo della gastronomia. Sono nate così, ricette di successo create dai più famosi chef, come il dolcetto macaron Ispahan (rosa, lampone, litchi) di Pierre Hermé, i lamponi abbinati ai piselli di Sang Hoon Degeimbre o ancora, il manzo con carote e cocco di Thierry Marx.

Perché creare un menù Foodpairing?

Far vivere ai propri clienti un’esperienza culinaria fuori dal comune

Questo nuovo menù sarà l’occasione per te, di creare nuove ricette! Scegli abbinamenti diversi e sorprendenti, che ti daranno nuove ispirazioni, per creazioni mai viste altrove, e ti permetteranno di distinguerti. Pubblicando il tuo nuovo menù su TheFork, acquisterai maggiore visibilità.

Attirare una nuova clientela  

Come le 4 tendenze culinarie del 2019 presentate all’inizio dell’anno, l’esperienza Foodpairing è al centro delle tendenze. Questo menù speciale ti consentirà di attirare una nuova clientela curiosa di scoprire sapori diversi. I buongustai vogliono innanzitutto essere sorpresi e conquistati da un piatto. Un bel modo per fidelizzare nuovi clienti grazie a un piatto che risveglia i sensi!

Ricette originali ma non strampalate…

L’idea di fondo è creare un menù invitante. Fai attenzione a non far fuggire i consumatori con ricette  un po’ troppo strampalate. Il metodo Foodpairing ci afferma che il rabarbaro e l’agnello, l’ostrica e il frutto della passione o ancora il cioccolato fondente e la cipolla si sposano a meraviglia, fai assaggiare le tue nuove creazioni a parenti e amici!

La tendenza di abbinare un piatto a un liquore

Se la paura di rischiare nel piatto è troppo forte, punta sulla golosità e la sorpresa, abbinando un piatto a un liquore. Al centro delle tendenze, quest’altro modo di usare il Foodpairing conosce un grande successo. Bere vodka assaporando un’entrecôte? Perché no! Sappiamo oggi, che i piatti uniti ai profumi del whisky, del rum o della vodka incanteranno i tuoi clienti. Per un tocco di originalità, punta su alcolici originali e poco conosciuti!

Lasciati tentare dalla creazione di un’Armonia di Tè e di dolci

Improvvisati Tea Sommelier! Come la grande cuoca Adeline Grattard, che propone un abbinamento in cui ogni piatto è accompagnato da un tè diverso, prova a servire la celebre bevanda calda con uno dei tuoi piatti. Il valore sicuro? Il piatto dolce. Quest’abbinamento infatti, riscontrerà sicuramente, grande successo al momento del dessert. Una tarte tatin si sposerà a meraviglia con un Tè Wulong, un cheesecake ai frutti rossi con un tè al gelsomino, o un dolce fondente al cioccolato con uno dei potenti tè neri di Cina come il Qimen Hao.

Se hai trovato utile quest’articolo, ti invitiamo a rileggere tutti gli articoli pubblicati sul Blog TheFork Ristoratori, per aiutarti ad attirare più clienti nel tuo ristorante cliccando qui.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Fai come gli oltre 67 000 ristoranti già presenti su TheFork

Unisciti alla principale comunità di ristoranti al mondo e migliora il tuo business da subito:

  • Prenotazioni centralizzate in un unico software
  • Riempi i tavoli vuoti anche durante il servizio
  • Il tuo ristorante prenotabile su TheFork, TripAdvisor e siti partner
  • Piantina interattiva e personalizzata della sala
  • Un pulsante di prenotazione per il tuo sito web e i principali social network (Facebook e Instagram)
  • Un team di professionisti è a tua disposizione per qualsiasi necessità
loading

Stiamo elaborando la tua richiesta

Fra qualche secondo, continuerai con la registrazione

Informazioni del tuo ristorante

Tuoi contatti