Halloween nel tuo ristorante: come riempire i tavoli con i clienti

È già Halloween nel tuo ristorante! Come ogni anno ripetiamo questo evento che ci aiuta ad aumentare le vendite, a far conoscere l’attività a nuovi clienti e a fidelizzare i clienti abituali. Un appuntamento che molti, moltissimi commensali scelgono di festeggiare fuori di casa e in quei ristoranti che offrono la migliore esperienza.

Il tuo ristorante è pronto per questa festa? Abbassa le luci, serviti un cocktail di vodka nera, metti una musica misteriosa e leggi queste idee per far sembrare spaventoso il tuo ristorante questo Halloween.

Offrire eventi speciali

halloween ristorante amaretti zucca

Per ottenere il massimo da questa festa, è possibile fare una settimana a tema a partire dal 31 ottobre, il giorno in cui si celebra Halloween in tutto il mondo, e quindi attirare clienti per diversi giorni. Ecco alcuni esempi:

Piatti in edizione limitata

Cosa ne pensi di fare un piatto speciale per ogni giorno della settimana e inserirlo nel menu del tuo servizio di ristorazione, tentando così i tuoi clienti? E sì, la zucca potrebbe essere l’ingrediente principale, così come altri prodotti autunnali. Questa strategia funziona sempre, perché giochiamo con l’immediatezza e con la necessità dei clienti di non perdere questa opportunità. Ancora di più se si tratta di clienti più giovani, che si possono stupire con piatti dolci (i più tipici di Halloween) con presentazioni spaventose. Come frullati dai colori inquietanti, neri o viola, torte di zucca insanguinate con sciroppo di fragola o caramelle dai sapori sorprendenti.

Cena esoterica

Se il tuo ristorante si rivolge ad un pubblico femminile tra i 30 e i 50 anni, ad esempio, hai l’obiettivo perfetto per festeggiare Halloween in modo diverso, organizzando una cena esoterica speciale, con un’ambientazione mistica, un’offerta gastronomica speciale, lettura di lettere o di oracoli, sessioni di meditazione e rituali per l’abbondanza, ad esempio, con professionisti che si dedicano a questo e lo fanno in modo spettacolare. Per completare questo evento è possibile ingaggiare un trio di archi classici per realizzare versioni speciali di temi misteriosi, o un gruppo di musica celtica, ad esempio, che naturalmente ti sorprenderà e in che modo!

Evento in costume e cocktail

Una combinazione che funziona sempre: costumi, cibo succulento e cocktail tematici. Ti piacerebbe offrire tutto questo? Puoi affidarti ad un barman esperto in mixologia per evocare i grandi alchimisti, realizzando magiche preparazioni in stile pozione, con ricette colorate, sapori creativi e azoto liquido, per esempio, per dare un effetto davvero speciale. Naturalmente sarà la chiave per invitare i tuoi clienti a venire in costume o anche semplicemente con delle maschere per i più timidi. Sarà anche molto importante per il personale essere in grado di indossare look inquietanti per far parte della celebrazione.

Un’altra idea interessante è quella di fornire ai clienti uno spazio per ballare intorno ad un falò artificiale, proprio come facevano i nostri antenati per scacciare gli spiriti maligni.

Serata con film e menu speciali

Un’altra grande idea per riempire i tuoi tavoli di Halloween è quella di creare un evento che include un menu a tema e la visione di film o cortometraggi del terrore. È possibile offrire un menu di 3 piatti speciali, oltre a popcorn e caramelle gratis da condividere sui tavoli. C’è qualcosa di più attraente per i tuoi clienti di una serata con cortometraggi di Stephen King, cibo delizioso e popcorn gratis?? E se metterai anche un’illuminazione più bassa con grandi candelabri e candele, otterrai un effetto molto potente che sicuramente li farà tornare l’anno successivo.

Brunch familiare da paura

Per chiudere la settimana, potrai invitare i tuoi clienti a vivere un’esperienza di brunch diversa dal solito, il sabato e la domenica, con cibo e servizi speciali. Potresti creare le tue proprie versioni delle ricette tradizionali di Halloween in Irlanda, ad esempio, dove è nata questa festa, come i pancakes boxty, fatti con patate dolci, latte, uova e zucchero spolverizzato, o piatti più forti come il Colcannon, composto da purè di patate, latte, cavolo e burro, perfetti da condividere.

Essendo un evento familiare, l’offerta più importante dovrebbe essere quella dei dolci, e quindi deliziare i più piccoli, con mele caramellate fatte in casa e torte con decorazioni spettrali. In questo senso, non dimenticare di includere attività ricreative per bambini come la pittura del viso, racconti spaventosi o una lotteria di premi a sorpresa, in modo che sia i genitori che i bambini saranno entusiasti del tuo evento di Halloween.

Ambiente dei locali

tavolo decorato di halloween ristorante lampada a candela

Uno dei punti forti di ogni evento di Halloween è la decorazione. Puoi realizzarla:

In modo classico

Utilizzando i colori arancione e nero come base, così come zucche, candele e iconografia tipica di streghe, zombie, morte e del terrore. Ti raccomandiamo di consultare un professionista dell’interior design, in questo modo la tua attività sarà veramente spettacolare e si potrà differenziare dalla concorrenza, che avrà sicuramente la sua versione di Halloween. Non dimenticare di decorare l’ingresso del ristorante in modo che i tuoi clienti di passaggio siano invogliati a vivere l’esperienza, così come i bagni, che possono essere perfetti per una decorazione più divertente.

In modo concettuale

Se lo stile del tuo ristorante è piuttosto minimalista e non si adatta ad una decorazione commerciale e esuberante per Halloween, potrai integrare questa festa nel tuo arredamento, attraverso elementi posizionati strategicamente e rispondendo ad un concetto, come l’origine celtica di questa celebrazione pagana, druidi, maghi, maghi, stregoni e tutto il misticismo o anche elementi dei classici racconti del terrore. Così, potrai mettere come centrotavola delle piccole zucche, cannella e rami di vischio, abbassare un po’ l’illuminazione e fare delle lampade con rape e verdure come si faceva in quei tempi. Oppure metti degli elementi grafici nel tuo menu a seconda del concetto che avrai scelto e abbinati all’immagine dell’attività.

Naturalmente, se realizzerai tutte queste attività relazionate con Halloween nel tuo ristorante, dovrai pubblicizzarle su tutti i tuoi canali digitali. Soprattutto nel tuo profilo di TheFork, dove oltre a pubblicare i tuoi menu speciali per questa data, potrai anche fare degli sconti per attirare più clienti.

Clicca qui se il tuo ristorante non ha ancora un profilo su TheFork.

Che piovano le prenotazioni!

Altri articoli che potrebbero interessarti

Fai come gli oltre 67 000 ristoranti già presenti su TheFork

Unisciti alla principale comunità di ristoranti al mondo e migliora il tuo business da subito:

  • Prenotazioni centralizzate in un unico software
  • Riempi i tavoli vuoti anche durante il servizio
  • Il tuo ristorante prenotabile su TheFork, TripAdvisor e siti partner
  • Piantina interattiva e personalizzata della sala
  • Un pulsante di prenotazione per il tuo sito web e i principali social network (Facebook e Instagram)
  • Un team di professionisti è a tua disposizione per qualsiasi necessità

Informazioni del tuo ristorante

    Tuoi contatti

    • Afghanistan (+93)
    • Albania (+355)
    • Algeria (+213)
    • American Samoa (+1)
    • Andorra (+376)
    • Angola (+244)
    • Anguilla (+1)
    • Antigua and Barbuda (+1)
    • Argentina (+54)
    • Armenia (+374)
    • Aruba (+297)
    • Australia (+61)
    • Austria (+43)
    • Azerbaijan (+994)
    • Bahamas (+1)
    • Bahrain (+973)
    • Bangladesh (+880)
    • Barbados (+1)
    • Belarus (+375)
    • Belgium (+32)
    • Belize (+501)
    • Benin (+229)
    • Bermuda (+1)
    • Bhutan (+975)
    • Bolivia (+591)
    • Bonaire, Sint Eustatius and Saba (+599)
    • Bosnia and Herzegovina (+387)
    • Botswana (+267)
    • Brazil (+55)
    • British Indian Ocean Territory (+246)
    • Brunei Darussalam (+673)
    • Bulgaria (+359)
    • Burkina Faso (+226)
    • Burundi (+257)
    • Cambodia (+855)
    • Cameroon (+237)
    • Canada (+1)
    • Cape Verde (+238)
    • Cayman Islands (+1)
    • Central African Republic (+236)
    • Chad (+235)
    • Chile (+56)
    • China (+86)
    • Christmas Island (+61)
    • Cocos (Keeling) Islands (+61)
    • Colombia (+57)
    • Comoros (+269)
    • Congo (+242)
    • Congo, The Democratic Republic Of The (+243)
    • Cook Islands (+682)
    • Costa Rica (+506)
    • Croatia (+385)
    • Cuba (+53)
    • Curaçao (+599)
    • Cyprus (+357)
    • Czech Republic (+420)
    • Côte D'Ivoire (+225)
    • Denmark (+45)
    • Djibouti (+253)
    • Dominica (+1)
    • Dominican Republic (+1)
    • Ecuador (+593)
    • Egypt (+20)
    • El Salvador (+503)
    • Equatorial Guinea (+240)
    • Eritrea (+291)
    • Estonia (+372)
    • Ethiopia (+251)
    • Falkland Islands (Malvinas) (+500)
    • Faroe Islands (+298)
    • Fiji (+679)
    • Finland (+358)
    • France (+33)
    • French Guiana (+594)
    • French Polynesia (+689)
    • Gabon (+241)
    • Gambia (+220)
    • Georgia (+995)
    • Germany (+49)
    • Ghana (+233)
    • Gibraltar (+350)
    • Greece (+30)
    • Greenland (+299)
    • Grenada (+1)
    • Guadeloupe (+590)
    • Guam (+1)
    • Guatemala (+502)
    • Guernsey (+44)
    • Guinea (+224)
    • Guinea-Bissau (+245)
    • Guyana (+592)
    • Haiti (+509)
    • Holy See (Vatican City State) (+39)
    • Honduras (+504)
    • Hong Kong (+852)
    • Hungary (+36)
    • Iceland (+354)
    • India (+91)
    • Indonesia (+62)
    • Iran, Islamic Republic Of (+98)
    • Iraq (+964)
    • Ireland (+353)
    • Isle of Man (+44)
    • Israel (+972)
    • Italy (+39)
    • Jamaica (+1)
    • Japan (+81)
    • Jersey (+44)
    • Jordan (+962)
    • Kazakhstan (+7)
    • Kenya (+254)
    • Kiribati (+686)
    • Korea, Democratic People's Republic Of (+850)
    • Korea, Republic of (+82)
    • Kuwait (+965)
    • Kyrgyzstan (+996)
    • Lao People\'s Democratic Republic (+856)
    • Latvia (+371)
    • Lebanon (+961)
    • Lesotho (+266)
    • Liberia (+231)
    • Libya (+218)
    • Liechtenstein (+423)
    • Lithuania (+370)
    • Luxembourg (+352)
    • Macao (+853)
    • Macedonia, the Former Yugoslav Republic Of (+389)
    • Madagascar (+261)
    • Malawi (+265)
    • Malaysia (+60)
    • Maldives (+960)
    • Mali (+223)
    • Malta (+356)
    • Marshall Islands (+692)
    • Martinique (+596)
    • Mauritania (+222)
    • Mauritius (+230)
    • Mayotte (+262)
    • Mexico (+52)
    • Micronesia, Federated States Of (+691)
    • Moldova, Republic of (+373)
    • Monaco (+377)
    • Mongolia (+976)
    • Montenegro (+382)
    • Montserrat (+1)
    • Morocco (+212)
    • Mozambique (+258)
    • Myanmar (+95)
    • Namibia (+264)
    • Nauru (+674)
    • Nepal (+977)
    • Netherlands (+31)
    • New Caledonia (+687)
    • New Zealand (+64)
    • Nicaragua (+505)
    • Niger (+227)
    • Nigeria (+234)
    • Niue (+683)
    • Norfolk Island (+672)
    • Northern Mariana Islands (+1)
    • Norway (+47)
    • Oman (+968)
    • Pakistan (+92)
    • Palau (+680)
    • Palestine, State of (+970)
    • Panama (+507)
    • Papua New Guinea (+675)
    • Paraguay (+595)
    • Peru (+51)
    • Philippines (+63)
    • Poland (+48)
    • Portugal (+351)
    • Puerto Rico (+1)
    • Qatar (+974)
    • Romania (+40)
    • Russian Federation (+7)
    • Rwanda (+250)
    • Réunion (+262)
    • Saint Barthélemy (+590)
    • Saint Helena (+290)
    • Saint Kitts And Nevis (+1)
    • Saint Lucia (+1)
    • Saint Martin (+590)
    • Saint Pierre And Miquelon (+508)
    • Saint Vincent And The Grenadines (+1)
    • Samoa (+685)
    • San Marino (+378)
    • Sao Tome and Principe (+239)
    • Saudi Arabia (+966)
    • Senegal (+221)
    • Serbia (+381)
    • Seychelles (+248)
    • Sierra Leone (+232)
    • Singapore (+65)
    • Sint Maarten (+1)
    • Slovakia (+421)
    • Slovenia (+386)
    • Solomon Islands (+677)
    • Somalia (+252)
    • South Africa (+27)
    • South Sudan (+211)
    • Spain (+34)
    • Sri Lanka (+94)
    • Sudan (+249)
    • Suriname (+597)
    • Svalbard And Jan Mayen (+47)
    • Swaziland (+268)
    • Sweden (+46)
    • Switzerland (+41)
    • Syrian Arab Republic (+963)
    • Taiwan, Republic Of China (+886)
    • Tajikistan (+992)
    • Tanzania, United Republic of (+255)
    • Thailand (+66)
    • Timor-Leste (+670)
    • Togo (+228)
    • Tokelau (+690)
    • Tonga (+676)
    • Trinidad and Tobago (+1)
    • Tunisia (+216)
    • Turkey (+90)
    • Turkmenistan (+993)
    • Turks and Caicos Islands (+1)
    • Tuvalu (+688)
    • Uganda (+256)
    • Ukraine (+380)
    • United Arab Emirates (+971)
    • United Kingdom (+44)
    • United States (+1)
    • Uruguay (+598)
    • Uzbekistan (+998)
    • Vanuatu (+678)
    • Venezuela, Bolivarian Republic of (+58)
    • Vietnam (+84)
    • Virgin Islands, British (+1)
    • Virgin Islands, U.S. (+1)
    • Wallis and Futuna (+681)
    • Western Sahara (+212)
    • Yemen (+967)
    • Zambia (+260)
    • Zimbabwe (+263)
    • Åland Islands (+358)

    Cancel at any time

    Crea un account

    La password deve essere composta da almeno 8 caratteri di cui almeno 1 numero

    Le password non coincidono