Il marketing del vostro ristorante sui social network

La vostra struttura è presente sui social network ma non ottenete risultati? Vi piacerebbe scoprire i segreti del marketing sui social network per attirare più clienti nel vostro ristorante? Domande come queste sono molto frequenti tra i gestori di ristoranti presenti su Internet i quali, tuttavia, non hanno ancora ottenuto risultati.

Per quanto il successo della vostra presenza su Internet sia legato a numerose variabili, alcuni punti chiave possono fare la differenza nell’utilizzo dei social network come strumento di vendita, se vi dedicate a questi aspetti con pazienza e regolarità.

Ecco i punti chiave da seguire:

#1- Scegliete il vostro social network in modo strategico:

Non è necessario che il vostro ristorante abbia un account su tutti i social network se non li utilizzate correttamente. È infatti fondamentale stabilire le community sulle quali concentrare i vostri sforzi. Inoltre, alcuni social network corrispondono meglio ai vostri obiettivi per via dei loro meccanismi di interazione. Le reti più utilizzate nell’ambito della ristorazione sono:

– Facebook:

È il social network con il numero più alto di utenti e il maggior numero di possibilità di interazione. Non basta mettere su una pagina Facebook, fornire tutti i dati richiesti e condividere di tanto in tanto informazioni sul vostro ristorante. Bisogna creare una community. A questo scopo, è necessario pubblicare contenuti di varia natura che implichino la partecipazione degli utenti che vi seguono (ad esempio, pubblicando foto che mostrano i vari piatti del vostro nuovo menu), chiedendo poi ai clienti di votare (con “Mi piace”) i piatti che prediligono. Potete anche invitare i clienti a proporre nuove idee o a partecipare a un concorso dove il piatto vincente verrà chiamato con il loro nome. Ne è un esempio la pagina web di Yo Sushi a Londra, che presenta contenuti molto accattivanti. La strategia di marketing di questa catena di ristoranti è quella di attirare un pubblico giovane. La pagina Facebook di Yo Sushi propone contenuti stimolanti (concorsi, foto motivanti, immagini di buoni rapporti tra lo staff, informazioni rilevanti, humour, sconti e promozioni) in toni estremamente naturali.

– Instagram:

Normalmente questo social network viene utilizzato per pubblicare foto e brevi video dei vostri prodotti e servizi. Ad ogni modo, la tendenza attuale è quella di mostrare il lato umano del vostro ristorante. Se desiderate fidelizzare i vostri clienti, mostrate loro il vero aspetto della vostra struttura, i processi adottati per servire i piatti, l’attività del vostro staff, gli eventi speciali, ecc. In questo modo dimostrerete ai vostri follower che fanno parte della grande famiglia del vostro ristorante. Ad esempio, il profilo Instagram del ristorante Balls a Parigi riflette questa prossimità, con un buon gusto e uno stile decisamente propri.

– Twitter:

La rete Twitter è perfetta per attirare clienti e comunicare in tempo reale mentre gli eventi sono in corso di svolgimento. Permette anche di attirare i dirigenti o gli impiegati all’ora di pranzo.

L’immediatezza di questo social network vi permette di utilizzarlo per informare i vostri follower riguardo alle vostre attività quotidiane e ottenere il loro coinvolgimento. Questa è più o meno la strategia adottata dallo chef Miquel Soria, che descrive con dovizia di particolare tutti i suoi spostamenti sul suo account Twitter, con buoni risultati.

– Google +:

Si tratta di un social network di Google prioritario nei risultati del relativo motore di ricerca. Se desiderate infatti che il vostro ristorante sia visualizzato nei risultati di Google, è fondamentale avere un account attivo su Google Plus e condividere regolarmente contenuti rilevanti con i vostri follower. Nella descrizione delle vostre pubblicazioni è fondamentale includere gli hashtag delle parole chiave. Questo vi permetterà di aumentare la vostra visibilità.

– TripAdvisor:

Rappresenta la più grande community di viaggiatori al mondo. È un mezzo straordinario per farsi pubblicità diretta, aumentare la visibilità e attirare nuovi clienti con il passaparola sul mercato del settore alberghiero e della ristorazione. Gli utenti valutano la vostra struttura tramite le recensioni, e possono fare domande riguardo al vostro ristorante. In questo modo potete mettere in risalto la vostra struttura curando l’attenzione al cliente e analizzando i commenti per migliorarla.

#2- Post specifici per ciascun social network

I parametri, gli utenti e l’oggetto sono differenti per ciascun social network. Anche se può sembrare vantaggioso pubblicare un unico post e condividerlo su tutti i social network, questa strategia non sempre offre buoni risultati in termini di marketing per il vostro ristorante. Pensate, nello specifico, al fatto che per visualizzare un post pubblicato sulla vostra pagina Facebook, è necessario innanzi tutto creare un profilo Instagram. Questo genera una frustrazione controproducente. Allo stesso modo, i post su Twitter pieni zeppi di hashtag condivisi su Facebook non hanno molto senso.

Inoltre, gli orari e la regolarità dei post variano per ciascun social network. Conviene quindi adattare i testi per ciascun account e pianificare i vari post su ciascun social network. Strumenti di gestione dei contenuti come Hootsuite possono aiutarvi in questo compito, consentendovi di risparmiare tempo e raggiungere risultati migliori.

#3- Dedicate tutta l’attenzione possibile ai vostri clienti

Uno studio dell’agenzia The Northridge Group rivela che il 17% degli utenti che pubblicano domande sui social network desiderano leggere le risposte immediatamente, mentre il 32% di questi potenziali clienti aspetta un giorno e il 35 % una settimana o anche più. Di conseguenza, se rispondete alle domande dei clienti in modo rapido ed efficace, vi distinguerete dagli altri e otterrete un vantaggio concorrenziale importante. Sui social network è preferibile rispondere a tutte le recensioni degli utenti, indipendentemente se si tratta di commenti o messaggi privati, e farlo in tempi brevi. Ad esempio potete fissare degli orari nei quali consultate il vostro account per rispondere ai clienti. Questo genera fiducia, rafforza le interazioni e mostra il vostro impegno nel marketing del vostro ristorante.

#4- Promuovete il vostro profilo sui social network all’interno della vostra struttura

Inserite i riferimenti del vostro profilo sociale nell’arredamento (quadri, lavagne), nel menù o sulla ricevuta di pagamento. È il minimo che potete fare per collegare tra loro le vostre comunicazioni online e quelle offline. In un secondo momento, potete dare prova di creatività e utilizzare il vostro spazio ristorante come vetrina per il vostro profilo virtuale. Il team del Restaurant Paneka a Madrid ha elaborato una strategia davvero interessante per l’inaugurazione del locale nel 2014. Hanno collocato due schermi che mostravano in tempo reale le interazioni sui social network invitando i clienti a partecipare.  Dopo 90 giorni avevano già raccolto più di un milione di post solo su Twitter. L’impatto pubblicitario di questa azione di marketing è stato enorme.

Potete anche proporre una rete Wi-Fi sociale, che offra ai clienti una connessione a Internet gratuita all’interno del vostro ristorante in cambio dei loro dati e di interventi da effettuare sui social network. Ad esempio, per permettere a un cliente di collegarsi, potrebbe iscriversi alla vostra pagina Facebook e/o condividere un post indicante che il cliente si trova attualmente nel vostro ristorante. A fronte dell’inserimento di post sui social network, potete eventualmente proporre uno sconto, secondo quella che commercialmente viene definita una strategia “win-win”.

#5- Coinvolgete il vostro staff

La promozione inizia all’interno del vostro ristorante. Esortate i membri del vostro staff a creare profili personali, sui quali condividere i contenuti delle pagine del vostro ristorante e contribuire in modo attivo e partecipativo. Se le persone che lavorano con voi sono fan del vostro ristorante, significa che siete coerenti con i vostri post. Questo è un ottimo modo per proiettare un’immagine di armonia e autenticità.


Infine, ricordate che gli elementi fondamentali nell’utilizzo dei social network per scopi di marketing di un ristorante sono la regolarità e la pianificazione. Cominciate fissando obiettivi chiari per ciascun social network, definite la strategia di condivisione dei contenuti, create un programma di produzione, pubblicazione, risposta ai clienti e consultazione dei risultati, in modo continuativo. Siete pronti ad animare i vostri social network?

Altri articoli che potrebbero interessarti

Fai come gli oltre 60 000 ristoranti già presenti su TheFork

Unisciti alla principale comunità di ristoranti al mondo e migliora il tuo business da subito:

  • Prenotazioni centralizzate in un unico software
  • Riempi i tavoli vuoti anche durante il servizio
  • Il tuo ristorante prenotabile su TheFork, TripAdvisor e siti partner
  • Piantina interattiva e personalizzata della sala
  • Un pulsante di prenotazione per il tuo sito web e i principali social network (Facebook e Instagram)
  • Un team di professionisti è a tua disposizione per qualsiasi necessità
loading

Stiamo elaborando la tua richiesta

Fra qualche secondo, continuerai con la registrazione

Informazioni del tuo ristorante

Tuoi contatti