Le strategie per accogliere clienti soli nel vostro ristorante

Fino a oggi, le strategie di vendita dei ristoranti sono in genere finalizzate ad accogliere il massimo numero di coperti, accordando un’attenzione minore ai clienti che arrivano non accompagnati. I tempi sono cambiati, e con essi evolve la società  e le tendenze della ristorazione.

A Stoccolma, Milano, Parigi e New York, si stima che oltre la metà dei locali ospiti persone sole. A Londra la proporzione è di un terzo, e questo dato è destinato ad aumentare nei prossimi anni, facendo presupporre un aumento dei clienti che pranzano o cenano fuori da soli.

Nel vostro ristorante, considerate in maniera adeguata i clienti che giungono soli? E, cosa ancora più importante, considerate i clienti soli come un’opportunità commerciale?

Nel vostro ristorante, considerate in maniera adeguata i clienti che giungono soli? E, cosa ancora più importante, considerate i clienti soli come un’opportunità commerciale?

Se le vostre risposte sono negative, ecco qualche consiglio che vi permetterà di trarre profitto da questo tipo di clienti:

Un cliente che siede regolarmente al tavolo da solo nel vostro ristorante è più redditizio di un gruppo di 10 persone che viene una sola volta, perché…

– Apporta un utile costante.

– Fa pubblicità tramite il passaparola e attira regolarmente nuovi clienti.

– Permette di guadagnare un profitto anche dai piccoli spazi.

– È più facile da soddisfare e da fidelizzare.

– I benefici si vedono in minor tempo.

Per soddisfare i clienti soli, dovete offrire:

#1- Naturalezza

Fate sentire ai vostri clienti che siedono al tavolo da soli che siete avvezzi ad accoglierli nel vostro ristorante. Se il cameriere vede che un cliente entra da solo, dovrebbe evitare di domandargli se è accompagnato e ancor di più di meravigliarsi, perché sarebbe poco elegante. Bisogna accogliere il cliente con naturalezza e attendere che esprima le proprie esigenze.

#2- Collocazione adeguata

Prevedete spazi strategici riservati ai clienti soli. Potete riservare loro dei tavolini o utilizzare al massimo la larghezza del bar. Ovviamente, evitate di metterli al centro di tavoli molto grandi, accanto ai servizi igienici o di fronte a una parete. Sfruttate piuttosto gli spazi attigui alle finestre o gli angoli più intimi. E soprattutto, lasciate che sia il cliente a scegliere. Proponete i vari spazi disponibili e lasciate che sia il cliente a decidere dove meglio accomodarsi.

#3- Rapidità del servizio

Il servizio e la preparazione di piatti per un cliente che mangia al tavolo da solo richiedono minor tempo e meno sforzi rispetto a un tavolo di quattro persone, ma non è un motivo per denigrare il cliente e metterlo in secondo piano. Anzi, tutto il contrario. Fate in modo che i camerieri forniscano un servizio rapido e attento.

#4- Complicità

I clienti che arrivano nel vostro ristorante da soli rappresentano un’occasione per offrire un servizio assolutamente personalizzato e più intimo rispetto a quello offerto ai tavoli con più persone. Esortate il vostro staff ad accogliere il cliente in modo cortese e premuroso. I clienti che mangiano soli non desiderano essere disturbati, ma naturalmente apprezzano di essere considerati all’interno del vostro ristorante.

#5- Wi-Fi

Anche se può sembrare scontato, è importante offrire una buona connessione wireless a Internet. Oggi, la maggior parte dei clienti che siedono al tavolo da soli portano con sé il proprio smartphone, il tablet o il PC e apprezzano il fatto di poterlo utilizzare mentre mangiano.

#6- Piccole attenzioni

Non costa nulla soddisfare i piccoli capricci di clienti soli.  Se il vostro cliente desidera aggiungere un po’ di insalata al suo piatto principale, oppure se desidera del cioccolato caldo da aggiungere al dessert, accogliete la sua richiesta, perché questo costa meno che soddisfare le richieste di un tavolo da quattro e inviterà il cliente a tornare.

#7- Offerte

L’obiettivo è fidelizzare questi clienti in modo che facciano del vostro ristorante il luogo abituale in cui pranzare o cenare. Di conseguenza, oltre alle strategie indicate in precedenza, potete proporre offerte sui vostri social network, come quelle presentate in questo articolo di TripAdvisor, oppure offerte riservate ai clienti soli su siti promozionali.

Per concludere, i clienti che siedono al tavolo da soli vengono nel vostro ristorante solamente perché questo li aggrada, e non per una spinta sociale o perché influenzati da altre persone. Si tratta chiaramente di un marchio di riconoscenza. Se dimostrerete di essere all’altezza applicando le strategie descritte in precedenza, i vostri clienti saranno puntualmente soddisfatti e aumenterete il vostro fatturato.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Fai come gli oltre 65 000 ristoranti già presenti su TheFork

Unisciti alla principale comunità di ristoranti al mondo e migliora il tuo business da subito:

  • Prenotazioni centralizzate in un unico software
  • Riempi i tavoli vuoti anche durante il servizio
  • Il tuo ristorante prenotabile su TheFork, TripAdvisor e siti partner
  • Piantina interattiva e personalizzata della sala
  • Un pulsante di prenotazione per il tuo sito web e i principali social network (Facebook e Instagram)
  • Un team di professionisti è a tua disposizione per qualsiasi necessità
loading

Stiamo elaborando la tua richiesta

Fra qualche secondo, continuerai con la registrazione

Informazioni del tuo ristorante

Tuoi contatti