Le strategie per accogliere le famiglie nel vostro ristorante

A priori, famiglia e ristorante non sono concetti che si sposano alla perfezione. Per alcuni genitori, l’idea di andare al ristorante insieme ai propri figli non è assolutamente piacevole ed è piuttosto percepita come un incubo. In effetti, hanno il terrore di vedere il cameriere rovesciare il vassoio a causa del loro piccolo che gli mette lo sgambetto o di ascoltare la coppia del tavolo accanto lamentarsi per il troppo baccano.

Anche se si potrebbe pensare che spetta ai clienti occuparsi dei propri figli quando si esce con tutta la famiglia, i ristoranti possono contribuire a rendere questa esperienza più piacevole per tutti trasformando questa attenzione al cliente da parte del gestore in una strategia che gli consentirà di aumentare il fatturato.

Seguite quindi i consigli più avanti per preparare la vostra offerta gastronomica, la struttura e lo staff per accogliere al meglio questi clienti così particolari, ma anche così redditizi.

# 1- Il menù:

Mai proporre solo patatine fritte e pizza. Potete comporre menù per bambini sani ed equilibrati, piatti con ingredienti variati e presentati in modo originale. Fatevi aiutare ad esempio da un nutrizionista. Potete anche offrire porzioni ridotte di piatti inclusi nel menù per una maggiore scelta e magari proporre in aggiunta una selezione di pappe e purea per bambini, a condizione naturalmente di fatturarli al giusto prezzo.  I genitori accoglieranno tutto questo in modo positivo. Ad ogni buon conto, per sedurre istantaneamente le papille gustative dei più piccoli e fare in modo che siano loro a chiedere di tornare nel vostro ristorante, proponete deliziosi dessert appositamente creati per loro.

# 2- L’arredamento:

Seggioloni in legno, posate per bambini, bavaglini di carta, piatti e bicchieri di plastica: sono gli elementi fondamentali di cui non potrete fare a meno per accogliere i vostri piccoli ospiti.  Se il vostro ristorante propone anche un buffet, potete creare uno spazio bambini in cui il cibo sia presentato alla loro altezza in modo che possano servirsi da soli. Dimostrerete così di essere un ristorante Kid Friendly e di essere pronti ad accoglierli.

# 3- L’accoglienza:

Costituisce un aspetto fondamentale. È proprio vero che una famiglia tornerà nel vostro ristorante se si sente accolta, malgrado gli inconvenienti legati al comportamento che i bambini potrebbero avere durante i pasti. Si capisce quindi che, da un punto di vista strategico, è importante chiedere al vostro staff di riservare un’accoglienza piacevole alle famiglie, adatta soprattutto alle loro esigenze. A questo si aggiungono le piccole attenzioni che aiuteranno i genitori a sentirsi a loro agio: accettare di scaldare un biberon, lasciare che consumino cibo preparato appositamente da casa, allattare i bambini, soddisfare le richieste di variazione del menù, ecc.

# 4- Il servizio:

Il vostro staff deve essere consapevole che accogliere le famiglie richiederà uno sforzo maggiore al momento del servizio. Bisogna quindi preparare lo staff agli incidenti (e addirittura agli infortuni!) che potrebbero trovarsi a dover gestire. Ad esempio, ripulire il vomito, il cibo gettato sul pavimento o un bisognino accaduti al bambino. Di certo, il trovarsi in un luogo pubblico non impedirà al bambino di esprimere le sue necessità.

Questa qualità del servizio, offerta con naturalezza ed efficacia, garantirà ai genitori una tranquillità di spirito di cui vi saranno riconoscenti.  Un punto a vostro favore, e uno per i vostri affari.

# 5- Allestimento dello spazio e arredamento:

L’ideale sarebbe di prevedere un angolo per i bambini. Una ludoteca, uno spazio giochi e un parco per bambini, attrezzati con tutti i giochi che i vostri mezzi permettono. Questo offrirà ai genitori un buon motivo per tornare nel vostro ristorante.

In alternativa, potete mettere a disposizione dei bambini altri tipi di oggetti: pennarelli e matite colorate, libri educativi, giocattoli, ecc.

# 6- Le animazioni

Approntare un calendario di animazioni per i bambini è una strategia ben collaudata. Il vostro ristorante dovrà non solo essere pronto ad accogliere le famiglie, ma anche programmare animazioni per sedurre grandi e bambini.. Il weekend sarà il momento ideale per proporre questo tipo di divertimento destinato ai più piccoli. Maghi, truccabimbi, giochi con animatori, palloncini a forma di animali… La vostra creatività è la migliore alleata. È ovvio che dovrete promuovere il vostro programma sul vostro sito web, sui social network e nella vostra campagna di marketing via email.

I fattori chiavi per riuscire:

Ecco due esempi ai quali ispirarvi.

Il Grup Xátiva è stato eletto come miglior ristorante Kid Friendly di Barcellona.  Capirete perché dopo aver visto questo video.


Per concludere, ricordate che la cosa più importante resta l’atteggiamento che assume il vostro ristorante nei confronti delle famiglie. La strategia che vi permetterà davvero di migliorare il vostro fatturato sarà di essere pronti ad accogliere questo tipo di clientela e tutto quello che comporta. Ma soprattutto, bisognerà farlo con allegria. Solo così genitori e bambini si sentiranno come a casa propria e avranno voglia di ritornare.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Fai come gli oltre 60 000 ristoranti già presenti su TheFork

Unisciti alla principale comunità di ristoranti al mondo e migliora il tuo business da subito:

  • Prenotazioni centralizzate in un unico software
  • Riempi i tavoli vuoti anche durante il servizio
  • Il tuo ristorante prenotabile su TheFork, TripAdvisor e siti partner
  • Piantina interattiva e personalizzata della sala
  • Un pulsante di prenotazione per il tuo sito web e i principali social network (Facebook e Instagram)
  • Un team di professionisti è a tua disposizione per qualsiasi necessità
loading

Stiamo elaborando la tua richiesta

Fra qualche secondo, continuerai con la registrazione

Informazioni del tuo ristorante

Tuoi contatti