15 errori da evitare nei social network del ristorante

#pubblicità dei ristoranti

Cosa sarebbe la pubblicità dei ristoranti senza i social network? Uno scenario difficile da immaginare. Ciò che ci conferma l’attuale urgenza di essere presenti su queste piattaforme. Tuttavia, non è sufficiente avere un profilo di Facebook, Instagram, Twitter o di qualsiasi altra piattaforma. È molto importante farlo in modo strategico e fare si che tutti gli sforzi si trasformino in tavoli pieni.

Per ottenere successo sui social media con il tuo ristorante, fai attenzione ed evita i seguenti 15 errori:

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkEssere presenti su diverse reti social e non essere costante su nessuna

La cosa corretta è definire quali sono le reti più adatte alla tua attività in base allo stile, agli obiettivi di vendita e al potenziale cliente e concentrarsi su tutti questi punti. È meglio mantenere una buona attività su una piattaforma piuttosto che avere una presenza su quattro e non avere risultati concreti su nessuna.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkNon avere un piano di marketing

Definire gli obiettivi e le azioni nei social network è semplicemente essenziale per il loro funzionamento. Ecco perché pubblicare e interagire in modo improvvisato può essere la via diretta verso il fallimento. Un piano di marketing è sempre necessario. .

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkDimenticare di inserire l’indirizzo del ristorante

Anche se sembra ovvio, a volte entriamo nei social network di alcuni ristoranti dove non c’è l’indirizzo. Il dato fondamentale! Un errore, dato che un cliente potrebbe visitare il tuo profilo solo per conoscere la posizione del ristorante per fare la sua decisione di acquisto. Pertanto è l’ideale che questa informazione sia presente nella biografia / nelle informazioni di tutti i tuoi social network.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkNon avere un link per le prenotazioni visibile

Il contenuto del tuo profilo può anche essere incredibile, ma se i clienti devono fare mille ricerche per prenotare un tavolo, si tratta di uno sforzo e di un investimento inutile. Puoi collegare il tuo profilo di TheFork come piattaforma di prenotazione nei tuoi social network e inserire un sistema di prenotazione nel tuo profilo di Facebook . Così per i tuoi clienti sarà facilissimo.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkNon pianificare il contenuto in base alle ore chiave

Ricorda che il cibo è un bisogno vitale dei tuoi clienti, quindi ci sono ore in cui le tue pubblicazioni avranno un impatto maggiore e sarebbe un errore non tener conto di questo fattore. Pubblica contenuti appetitosi poco prima dei pasti principali (alle 12:30 o alle 19:30), poiché in questi momenti li sorprenderesti con più fame rispetto che ad altre ore.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkPubblicare foto sgranate o di bassa qualità

Oggi, con così tante risorse disponibili, è molto poco professionale trovare immagini pixelate, sfocate o semplicemente di scarsa qualità nei contenuti digitali di qualsiasi azienda e in particolare nelle foto di copertina dei social network. Questo “piccolo dettaglio” spaventa i clienti. Quindi assicurati che le tue foto siano tutte succulente.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkScrivere testi molto lunghi o molto brevi

Un testo molto lungo in una pubblicazione di Facebook, ad esempio, spaventa anche i follower, se teniamo conto che l’attenzione nei social network è di pochi secondi. Allo stesso tempo, un testo di 4 parole che non propone o descrive nulla, può generare confusione. L’ideale è che i testi esprimano un’idea concreta, con un linguaggio attraente e con un invito all’azione come “Prenota ora il tuo tavolo!”.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkNon inserire informazioni complete sui tuoi prodotti

Se pubblichi un’immagine o un video sul tuo profilo di Instagram ad esempio, senza almeno inserire gli ingredienti del cibo che stai mostrando, frustrarà la curiosità dei tuoi follower, che sicuramente resteranno con il desiderio di saperne di più e persino di fare una prenotazione.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkPubblicare lo stesso contenuto su tutte le reti social

Perché seguire il ristorante in tutte le sue reti se il contenuto è lo stesso? Facebook e Instagram possono essere collegati, ma Twitter ad esempio, è più utilizzato come fonte di notizie e novità, quindi funziona meglio per promozioni o eventi che per spiegare la ricetta del giorno. Adattare il contenuto a ciascuna rete è la scelta migliore.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkPubblicare solo promozioni

Anche i tuoi follower potrebbero perdere interesse se cerchi di vendergli un menu, una promozione o uno sconto nella maggior parte delle tue pubblicazioni. La cosa corretta è rendere il tuo contenuto vario e divertente in modo che ci sia un equilibrio e che i clienti rispondano positivamente.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkNon gestire i commenti

Un altro aspetto essenziale nei social network è la comunicazione diretta con gli utenti. Quindi dedica un po’ di tempo per gestire i dubbi, le congratulazioni, i reclami e le critiche che ricevi nei commenti e nei messaggi diretti e rispondi nel modo più efficace e veloce possibile. Ecco un modello di risposta che ti può aiutare a farlo.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkNon provare gli annunci

Riuscire a monetizzare gli sforzi nei social network solo con il contenuto organico, può essere un lavoro con risultati a lungo termine . Ecco perché non investire negli annunci su queste piattaforme può essere un errore, dal momento che costituiscono una delle chiavi per la pubblicità attuale dei ristoranti. Leggi qui per saperne di più su come fare pubblicità con i Facebook Ads.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkNon conoscere la concorrenza

Nella pubblicità dei ristoranti, essere consapevoli di ciò che fanno gli altri è fondamentale, specialmente nei social network, dove le cose accadono sempre molto rapidamente. Quindi ricorda di tenere sempre sotto controllo gli account della concorrenza e approfitta della loro esperienza nel processo decisionale.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkNon essere aggiornato

Il mondo digitale è frenetico e i social network hanno molto spesso degli aggiornamenti, quindi è un errore non conoscere le novità di queste piattaforme. È come se un ristorante non avesse ancora approfittato delle storie di Instagram per connettersi con i propri clienti o abbia perso l’opportunità di promuovere un evento speciale facendo un video live su Facebook, perché non si conoscevano questi strumenti.

TheFork - Pubblicità dei ristoranti - 15 errori da evitare nei social networkNon misurare i risultati

Ogni azione che eseguiamo sui social network genera risultati. Esistono strumenti che ci consentono di conoscerli e analizzarli per sapere se stiamo facendo bene o no. In generale, ogni social network fornisce le proprie statistiche. Assicurati di conoscere queste informazioni o almeno che un team di professionisti possa interpretarle per te e infine utilizzarle nelle tue strategie.

Quale di questi errori hai fatto nei social network della tua attività? Forse nessuno o forse qualcuno, anche se più che riconoscerli, l’importante è mettersi al lavoro per apportare le modifiche necessarie il prima possibile. La pubblicità dei ristoranti è affascinante e sui social network ancora di più. Approfittane al meglio!

Parliamone Condividi la tua esperienza e la tua opinione con noi, compilando questo modulo. Il tuo feedback ci interessa.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Fai come gli oltre 50 000 ristoranti già presenti su TheFork

Unisciti alla principale comunità di ristoranti al mondo e migliora il tuo business da subito:

  • Prenotazioni centralizzate in un unico software
  • Riempi i tavoli vuoti anche durante il servizio
  • Il tuo ristorante prenotabile su TheFork, TripAdvisor e siti partner
  • Piantina interattiva e personalizzata della sala
  • Un pulsante di prenotazione per il tuo sito web e i principali social network (Facebook e Instagram)
  • Un team di professionisti è a tua disposizione per qualsiasi necessità