Lettera aperta di Almir Ambeskovic, CEO di TheFork

27 maggio 2022
Almir Ambeskovic

Carissimi partner, 

la storia di TheFork, la nostra storia, è iniziata 15 anni fa da un'idea semplice ma straordinaria: supportare i ristoratori nel processo di digitalizzazione, offrendo nuovi strumenti per rafforzare la relazione con i clienti e fornendo il primo gestionale professionale per le prenotazioni online. In 15 anni, quella che era solo un’idea è diventata un progetto, il progetto una start-up e la start-up un'azienda internazionale, con una costante: il desiderio di portare più persone possibili al ristorante e aiutare i ristoratori a sfruttare al massimo la tecnologia per ottimizzare la loro attività e concentrarsi così su cosa importa davvero, la cucina e i clienti. 

Il nostro 15° anniversario è l'occasione per ringraziarvi perché TheFork esiste soprattutto grazie a voi: alle vostra passione, la vostra competenza, la vostra cucina. La gastronomia occupa uno spazio molto importante nel patrimonio culturale italiano e voi ne rappresentate contemporaneamente il passato e il futuro, in quell’unione perfetta di tradizione e innovazione che ha permesso a questo settore di essere il più resiliente negli ultimi anni. Siamo fieri di essere al vostro fianco per promuovere questo patrimonio giorno dopo giorno e per aiutarvi a costruire un legame sempre più solido con i vostri ospiti, generando momenti di felicità e rendendo gli utenti di TheFork sempre più amanti della ristorazione

Utenti che vanno al ristorante con una frequenza due volte maggiore e spendendo il 14%* in più rispetto alla media dei consumatori. Anche il livello di no-show con TheFork è notevolmente inferiore: grazie agli strumenti disponibili per i ristoratori, i nostri utenti generano -65% di mancate presentazioni e, tra quelli che non si sono presentati, il 90% non ha più ripetuto il no-show nei 6 mesi successivi*. Per offrirvi un servizio sempre più efficiente, abbiamo implementato due prodotti innovativi: la nostra soluzione di pagamento contactless in-app TheFork PAY, che non prevede alcuna commissione sulle transazioni e che vorremmo estendere anche ai tavoli non prenotati con TheFork; la Gift Card di TheFork, utilizzabile nei ristoranti partner di TheFork che hanno TheFork PAY, che permette di generare una fonte aggiuntiva di guadagno (l’intero importo va al ristorante) e di raggiungere e fidelizzare nuovi clienti (gli utenti di TheFork che utilizzano la nostra Gift Card spendono in media tra il 30% e il 60% in più degli altri*).

Questi risultati sono frutto di un lavoro di squadra, di voi ristoratori partner, dei nostri utenti e dei nostri team, che vi supportano quotidianamente con passione e orgoglio. Non vediamo l'ora di continuare l'avventura al vostro fianco per almeno i prossimi 15 anni

Almir Ambeskovic

CEO di TheFork

 

*Dati interni TheFork

 

Scopri TheFork Manager

Ottieni maggiore visibilità online

Aumenta il tasso di occupazione dei tavoli del tuo locale

Minimizza l'impatto dei no-show

Affidati a esperti del settore