Il sistema di prenotazione TheFork, che prende il nome di TheFork Manager, nasce con l’obiettivo di aiutare i ristoranti ad aumentare i guadagni ottimizzando le prenotazioni e migliorando la gestione della sala e dei servizi. Un sistema di prenotazione digitale come TheFork Manager, ti permette anche di aumentare gli ingressi perché consente di usare una formula già applicata con successo nel mondo del turismo. Si tratta dello Yield Management o tariffazione flessibile. 

Leggi con attenzione perché ciò che stiamo per dirti ti sarà molto utile! 

Ti sei mai chiesto perché i prezzi di un volo o di una stanza d’albergo variano a seconda della data di partenza anche se si tratta sempre dello stesso tipo di servizioLa risposta è proprio nella tecnica dello Yield Management, che consiste nel gestire strategicamente le disponibilità per venderle al cliente adeguato, al momento adeguato, sul canale adeguato, al prezzo giusto cercando di guadagnare sempre. 

Quello della ristorazione come il turismo, è un settore gravato da elevati costi fissi, che prescindono dal flusso di clientela del ristorante. Ti suona familiare? Solitamente questa è la struttura dei costi di un ristorante: 

Costi fissi annuali = 60%

Salari del personal abituale: 25%

Affitto, marketing, amministrazione: 35%

Costi Variabili = 30% – Cibo e bevande

Sono alti, vero? Lo Yield Management però è un metodo che può aiutare i ristoranti a restare pieni la maggior parte del tempo, giocando in modo strategico con le disponibilità dei tavoli e i prezzi di vendita. L’obiettivo finale è ottimizzare il margine di beneficio in modo continuo.

Vediamo un esempio pratico:

Moltiplica le prenotazioni con lo Yield Management e TheFork

¡Sigue leyendo!

Lo cosa più importante per l’applicazione dello Yield Management è …

I clienti sono disposti a investire diverse cifre a seconda della data e dell’ora.

La fascia oraria, per esempio, è uno dei fattori che maggiormente incide nella ristorazione: 

  • Se il tuo locale è nei pressi di un teatro o di uno stadio questo impatta il flusso di clienti. Quando ci sono concerti e partite, la sala si riempie, ma quando non ce ne sono?
  • Un ristorante in un quartiere pieno di uffici, funziona benissimo a pranzo e durante la settimana, ma come attrarre i clienti per il servizio serale e nel week-end?
  • Le attività ubicate sulla costa spopolano d’estate, ma che succede d’inverno?
  • Quando piove, i clienti preferiscono stare a casa, come aumentare le vendite in questi casi?

La risposta è lo Yield Management. La tecnica che permette di affrontare queste problematiche e avere più tavoli pieni Per applicarlo con successo nel tuo ristorante questi sono gli strumenti e le opzioni che ti offriamo. 

Come applicare lo Yield Management attraverso TheFork?

Step 1 … analizza lo storico delle tue prenotazioni

Per applicare con successo lo Yield Management è consigliabile conoscere l’andamento della tua attività così da definire in modo strategico disponibilità, promozioni, prezzi. 

Ciò è possibile grazie alle statistiche di TheFork Manager, come lo storico di tutte le prenotazioni del tuo ristorante e  il tasso di occupazione dei tavoli  in tutti i servizi. Ideale per conoscere il volume delle prenotazioni a seconda delle ore, dei mesi, dei giorni e delle stagioni dell’anno. Guardando queste analisi si può capire quali siano i momenti in che maggiormente necessitano di queste strategie di Yield Management per ottenere sempre più benefici. 

Basandosi su questi dati è possibile effettuare diversi tipi di azione: 

Gestire gli stock online

Con il software di gestione delle prenotazioni, puoi inserire direttamente sulla tua agenda digitale delle prenotazioni tutte le prenotazioni che ricevi sia telefoniche, sia online. In questo modo la disponibilità di stock online si riduce automaticamente a seconda dei posti che hai, assicurandoti così di avere sempre il massimo livello di riempimento del locale. La pianta della sale che è su TheFork Manager ti aiuta poi anche a gestire il servizio poiché puoi analizzare il tempo medio che ciascun commensale passa al tavolo e lavorare per occuparlo per più servizi.

Moltiplica le prenotazioni con lo Yield Management e TheFork

L’altro vantaggio di una pianta della sala è che puoi configurare il sistema di prenotazione perché accetti un certo numero di clienti per tavolo ottimizzandone così il riempimento. Per esempio, puoi configurare il sistema perché il tuo tavolo 28 sia assegnato automaticamente solo a prenotazioni da 4 o da 6 persone per sfruttarlo al massimo. 

Offrire promozioni

Analizzare l’andamento del tuo ristorante aiuta anche a ottimizzare il tasso di riempimento perché ti permette di stabilire quando registri meno affluenza e quindi quando fare delle promozioni.  

Moltiplica le prenotazioni con lo Yield Management e TheFork

Per servizio:  Un ristorante con 24 coperti che nel mese di febbraio fatica a riempire tutti i suoi tavoli a pranzo per esempio può offrire una promozione del 50% per un certo numero di coperti. Così attrarrà clienti nei servizi e nei mesi dell’anno in cui ne ha più bisogno. 

Per orari

Se analizzando l’andamento del tuo ristorante vedi che hai i tavoli sempre vuoti in alcune fasce orarie puoi decidere di inserire delle promozioni con l’obiettivo di fare un doppio servizio. Per esempio puoi fare uno sconto più alto, del 40%, nelle ore di bassa affluenza  (19:30 pm) e meno alto in quelle più frequentate (20:30 pm). 

Moltiplica le prenotazioni con lo Yield Management e TheFork

Moltiplica le prenotazioni con lo Yield Management e TheFork

Se il ristorante ha inoltre un’occupazione dell’80% in una certa fascia oraria puoi cercare di raggiungere il 100% mettendo uno sconto del 50% per un certo numero di posti. In alcune particolari e rare occasioni (San Valentino e Capodanno) è possibile anche inserire dei menù. Si tratta in tal caso di quelle occasioni dove l’affluenza di clienti è alta e il tipo di portate richieste più elaborato pertanto è lecito che il ticket medio sia più alto, in linea con quanto spiegato nell’infografica all’inizio di questo articolo. 

Partecipa alle iniziative speciali 

TheFork organizza iniziative speciali in vari momenti dell’anno per permettere ai ristoranti di attrarre nuovi clienti. In alcuni casi sono posizionate strategicamente in momenti di scarsa affluenza per il settore, un esempio per tutti è TheFork Tuesday, che permette di offrire sconti del 50% il martedì, uno dei giorni con in media meno presenze in sala.  Altre iniziative sono invece un investimento per tutto l’anno, una per tutte TheFork Festival

In conclusione, puoi riempire il tuo ristorante applicando lo Yield Management con TheFork Manager in vari modi. Sei pronto a mettere in pratica i nostri suggerimenti?

Moltiplica le prenotazioni con lo Yield Management e TheFork

Altri articoli che potrebbero interessarti

Suggerimenti

Lavoro stagionale: 7 consigli per trovare i dipendenti giusti

10 segnali di allarme nella gestione del ristorante

Suggerimenti

10 segnali di allarme nella gestione del ristorante

Suggerimenti

11 modi per risparmiare nella gestione del ristorante

Parliamone Condividi la tua esperienza e la tua opinione con noi, compilando questo modulo. Il tuo feedback ci interessa.

Fai come gli oltre 40 000 ristoranti già presenti su TheFork