Riaperture: preparati con TheFork

18 marzo 2021
Riaperture: preparati con TheFork

In attesa della riapertura dei ristoranti, è necessario prepararsi per cercare di far ripartire il business fatturando il massimo possibile, non appena sarà consentito riprendere il servizio. TheFork vuole essere al fianco dei ristoranti in questa fase preparatoria e nei mesi di attività che seguiranno. Come possiamo supportarvi? Perché lavorare con noi? Ci sono molti modi in cui possiamo raccontarvi tutti i servizi, le offerte e le opportunità che una piattaforma digitale internazionale come TheFork può offrire ai suoi ristoranti partner. Ma ogni cosa che potremmo dirvi potrebbe sembrare una mera pubblicità. Invece noi, prima che un servizio digitale, vogliamo essere una vera e propria community, un luogo virtuale che mette in contatto milioni di amanti della buona cucina di tutto il mondo con ristoranti reali, seri, certificati.

Proprio per questo vogliamo dare la parola ai nostri ristoratori.

 

Con 80mila ristoranti partner diffusi in tutto il mondo, in effetti, TheFork è ormai la soluzione numero 1 nella prenotazione di un tavolo al ristorante, con ben 28 milioni di download della sua app e 22 milioni di recensioni lasciate da utenti certificati. Al centro di questa offerta, però, ci sono sempre le persone: da una parte quelle che, cercando fra le diverse proposte gastronomiche presenti sulla piattaforma, scelgono di prenotare un posto nella loro location preferita, approfittando anche di sconti, gift card e servizi dedicati; dall’altra però ci sono le ristoratrici e i ristoratori che con fiducia e voglia di innovare si sono lanciati in una nuova avventura. Il loro giudizio? Scopriamolo insieme.

 

Cosa dicono i ristoratori di TheFork

Sono numerosi i feedback positivi che ci vengono dai gestori dei ristoranti che hanno deciso di diventare partner. Come si vede nel video qui sopra, le testimonianze sono entusiaste: “TheFork mi ha aiutato molto perché la clientela è molto bella, quindi arrivano buoni clienti. Le recensioni sono reali, non puoi recensire se non ti siedi effettivamente al tavolo”, dice Giuliana del ristorante Salvatore Mugnano di Milano, sottolineando un rapporto di qualità con la clientela:

TheFork a me ha dato tante soddisfazioni, mi ha portato tanti clienti, che sono tornati praticamente tutti, la trovo davvero quindi una piattaforma seria e intelligente”.

 

La fidelizzazione dei clienti, invogliati a tornare dalla comodità e dalla qualità del servizio TheFork, è un aspetto che sottolinea anche Katia Maccari del ristorante I Salotti di Chiusi: “La piattaforma migliora il sistema di prenotazione perché con un semplice click snellisce quello che per noi sono chiamate, mail e gestione da parte nostra e sicuramente fidelizza il cliente”, sottolinea lei, che aggiunge anche i vantaggi in termini di pubblicità:

TheFork come piattaforma aiuta sicuramente come visibilità del ristorante”. 

 

Le fa eco Marcela, ristorante dell’Osteria Borgo Antico di Milano, aggiungendo un fattore importante, ovvero quello della portata internazionale del servizio:

Innanzitutto fa una grande pubblicità, ma non solo in Italia anche in tutto il mondo, perché tutti usano questo canale di ricerca per poter prenotare”, ci ha confidato: “TheFork mi ha portato tanti clienti nuovi, tante persone che non avrei mai visto, da diverse parti del mondo”.

 

Siete già ristoranti partner di TheFork? Condividete con noi la vostra esperienza. E se invece siete dei ristoratori che ancora stanno valutando questa opzione contattateci per saperne di più

Preparati alla riapertura con la nostra versione PRO ora

il software è gratuito fino al 31 maggio 2021
Scopri TheFork Manager

Ottieni maggiore visibilità online

Aumenta il tasso di occupazione dei tavoli del tuo locale

Dichiara guerra ai no-show

Affidati ad esperti del settore