Ristoranti sempre più sostenibili grazie a TheFork e ENGIE

12 novembre 2021
TheFork ENGIE

Una delle tendenze più diffuse nel mondo della ristorazione degli ultimi è sicuramente la sostenibilità. Regimi alimentari alternativi, attenzione alle materie prime, insistenza sulle filiere corte e tracciabili ma anche riduzione in generale degli sprechi e dei consumi: i trend che vediamo in tutti i settori della società hanno concrete e importanti ricadute anche nei ristoranti, come testimoniato anche dall’alleanza fra TheFork e ENGIE.

La piattaforma TheFork e ENGIE, player mondiale nel settore dell’energia, hanno annunciato una serie di iniziative comuni per promuovere consumi più sostenibili e contribuire a salvaguardare il clima. Il tutto parte anche da un sondaggio condotto fra i ristoratori di TheFork, i quali per il 90% hanno negli ultimi tre anni adottato scelte più rispettose dell’ambiente. Anche il 67% dei clienti ha dichiarato di essere meglio predisposto nei confronti di locali che adottano pratiche sostenibili.

Ristoratori e clienti attenti all’ambiente

Tra i ristoratori che hanno compiuto scelte più green, il 57% l’ha fatto per ragioni etiche ma sono comunque molti, il 20%, quelli che l’hanno fatto in ottica di risparmio: il 50% dei ristoratori interpellati dichiara di spendere in ogni caso il 10% in meno in seguito all’implementazione di comportamenti più sostenibili, cifra che sale fra il 20 e il 30% per il 25% dei rispondenti. Tra i rimedi più utilizzati ci sono l’utilizzo di materie prime sostenibili (51%), l’uso di materiali di lavoro ecocompatibili (50%), e l’attenzione a rifiuti e riciclo (45%). Il 60% inoltre utilizza macchinari a classe energetica efficiente.

L’attenzione a questi aspetti non è secondaria e non porta solo risparmi nella gestione dell’attività. La sostenibilità, infatti, è importante anche agli occhi dei clienti: il 74,5% degli utenti intervistati da TheFork dichiara che una certificazione green aiuterebbe nella scelta del locale; tra gli aspetti che più stanno loro a cuore ci sono la scelta delle materie prime e la gestione dei rifiuti, ma anche piccoli dettagli come l’eccessivo riscaldamento/raffreddamento o l’eccessiva abbondanza di luci (se non a Led).

Verso i TheFork Restaurants Awards 2021

Data la sempre maggiore rilevanza di questi temi, TheFork e ENGIE vogliono realizzare diverse iniziative su questo fronte a partire dall’assegnazione il prossimo 15 novembre di un premio speciale per la sostenibilità all’interno dei TheFork Restaurants Awards: New Openings 2021. Inoltre, gli utenti di TheFork potranno cercare sulla piattaforma la selezione “ENGIE Green Choice” e scoprire così i ristoranti più green e sostenibili selezionati da ENGIE in cinque città italiane: Milano, Roma, Torino, Pisa e Monza. 

Non finisce qui perché ENGIE ha riservato un’offerta speciale ai clienti TheFork che, grazie a GREEN HOME x TheFork, garantirà il passaggio alla fornitura di energia elettrica e gas certificati ENGIE a un prezzo bloccato per 24 mesi. Inoltre, per ogni offerta sottoscritta, si avrà diritto a una gift card dal valore di 50 euro da spendere in uno dei migliaia di ristoranti presenti sulla piattaforma. L’unione fa la forza, insomma, e soprattutto in questo caso fa il bene del pianeta.

 

Discover TheFork Manager

Gain greater online visibility

Increase your table occupation rate

Fight against no-show

Rely on Industry expert