15 anni di TheFork: una storia di successo

27 maggio 2022
15 anni di TheFork

Iniziamo con qualche parola dal CEO di TheFork, Almir Ambeskovic:

La storia di TheFork, la nostra storia, è iniziata 15 anni fa da un'idea semplice ma straordinaria: supportare i ristoratori nel processo di digitalizzazione, offrendo nuovi strumenti per rafforzare la relazione con i clienti e fornendo il primo gestionale professionale per le prenotazioni online. Il nostro 15° anniversario è l'occasione per ringraziarvi perché TheFork esiste soprattutto grazie a voi: alle vostra passione, la vostra competenza, la vostra cucina.


Quando è iniziato tutto?

Era il 2007 quando l’ambizioso progetto di favorire una nuova relazione tra ristoratori e clienti fu lanciato in Francia; da allora TheFork ha rivoluzionato il settore offrendo un nuovo modello, unico in Europa, che ha fornito il primo sistema di prenotazione online professionale. In un periodo in cui per scoprire nuovi ristoranti erano necessarie le guide cartacee e per prenotarli si poteva utilizzare solo il telefono, TheFork ha stravolto il mercato in due mosse: da una parte facilitando per gli utenti la ricerca e la prenotazione dei ristoranti, con il beneficio aggiuntivo di consigli personalizzati grazie alle valutazioni e alla opinioni lasciate dai clienti; dall’altra semplificando le operazioni di gestione per i ristoratori, che hanno così la possibilità di concentrarsi sul cuore del loro business, ovvero la cucina e i clienti stessi

Cosa celebriamo?

15 anni sono un traguardo importante. Dal 2007 a oggi abbiamo lavorato fianco a fianco a voi ristoranti partner, dagli stellati MICHELIN alle piccole gestioni familiari, implementando soluzioni flessibili che si adattassero alle esigenze di ciascuno di voi, ottimizzando la gestione delle prenotazioni, rendendo più efficiente il servizio, aumentando la visibilità online e le entrate. 

E c’è di più…

🚀 420 milioni di persone hanno vissuto una fantastica esperienza al ristorante con TheFork in 12 Paesi

✍🏻20 milioni di recensioni sono state lasciate sulla nostra piattaforma, aiutando i ristoranti a interagire con i propri clienti e a ricevere riscontro sul proprio servizio 

📲30 milioni di download dell’app di TheFork 

🤝60.000 ristoranti hanno deciso di fidarsi di noi e diventare nostri partner partner

Un regalo per voi, da noi

Per celebrare insieme ai suoi ristoranti partner, TheFork raddoppierà le mance da loro ricevute attraverso TheFork PAY per ben 4 settimane! Dal 6 giugno al 3 luglio 2022, dunque, tutte le mance lasciate dagli utenti di TheFork tramite TheFork PAY saranno automaticamente raddoppiate dalla piattaforma e i ristoratori potranno controllare gli importi ricevuti grazie alla email giornaliera che ricevono.

In occasione del suo quindicesimo anniversario, TheFork ha sviluppato uno studio* sul settore della ristorazione in collaborazione con Euromonitor, che analizza quest’industria e i suoi sviluppi negli ultimi 15 anni.

15 anni di digitalizzazione 

Con la crescita della digitalizzazione e l’impiego di sistemi di pagamento mobile e contactless, in special modo tra le giovani generazioni, dal 2016 al 2019 i pagamenti digitali hanno visto un aumento in Europa del 106% e in Italia del 138%. A maggior ragione con le restrizioni dovute al Covid le persone, invitate a stare a casa e a ridurre i contatti interpersonali, hanno prediletto i pagamenti digitali ai contanti portandoli a una crescita del 43% in Europa e del 41% in Italia tra il 2019 e il 2021. Il trend è destinato a una crescita annua costante, stimata del 16% tra il 2021 e il 2025 in Europa e addirittura del 18% in Italia. TheFork ha anticipato e accelerato questo trend con il lancio di TheFork PAY nel 2020, la soluzione contactless in-app che permette di pagare il conto con velocità, semplicità e in sicurezza, utilizzata da più di 25.000 ristoranti in Italia, Francia e Spagna, di cui 15.000 in Italia.

Un futuro più sostenibile

Negli scorsi anni è aumentato anche l’interesse verso lo sviluppo sostenibile e i cibi locali, con un impatto ridotto sull’ambiente. Secondo un sondaggio di Euromonitor**, nel 2021 il 26% dei rispondenti in Europa (dato che sale al 36% in Italia) ha dichiarato di cercare nel cibo delle caratteristiche sostenibili, mentre il 13% in Europa (il 9% in Italia) si dice disposto a pagare di più per prodotti sostenibili. Considerato che la domanda alimentare globale genera dal 22% al 37% dei gas serra, la produzione e il consumo di cibo devono avere un approccio più virtuoso e tutti gli operatori del settore devono dare il loro contributo.

Festeggiamo questi 15 anni di avventure e non vediamo l'ora di continuare il viaggio al vostro fianco per almeno i prossimi 15 anni!

 

*Dati Euromonitor sui Paesi europei  (FR, IT, ES, CH, UK, PT, NL).

**Studio Euromonitor su 5.024 intervistati (FR, IT, ES, CH, UK, PT, NL).

**Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO), 2013
 

 

Scopri TheFork Manager

Ottieni maggiore visibilità online

Aumenta il tasso di occupazione dei tavoli del tuo locale

Minimizza l'impatto dei no-show

Affidati a esperti del settore