Il movimento Locavore è il trend del momento

10 marzo 2022
Piatto in salsa verde

Avete mai sentito parlare del movimento Locavore?. È un trend che si sta espandendo e che promuove la sostenibilità, in quanto consiste nel consumare cibo prodotto a meno di 150 chilometri di distanza e, quindi, nel ridurre l'inquinamento e nel preferire le risorse naturali biologiche (l'inglese locavore, in effetti, ricorda parole come onnivoro o carnivoro, solo che si tratta di mangiare solo cibo locale). Sono molti i ristoranti che decidono di aderire a questa filosofia per attirare sempre più clienti attenti alla sostenibilità.

Come diventare un ristorante Locavore?

🔎 Esamina come funziona il tuo ristorante e da quali fornitori ti servi

Prima di tutto, è molto importante analizzare gli ingredienti usati e gli arredi del ristorante e porti le seguenti domande: da dove provengono? Quali sono gli ingredienti presenti in etichetta? Li ho comprati in un supermercato o in un negozio biologico locale? Potrei comprarli da un altro fornitore locale? In questo modo potrai avere una panoramica dei cambiamenti da attuare per abbracciare il movimento Locavore nel tuo ristorante.  

Restaurant staff working

🗺️ Usa prodotti locali da un raggio di 150 km

Come accennato sopra, la tendenza Locavore significa comprare, cucinare e mangiare cibo e prodotti di prossimità. Dopo aver analizzato gli ingredienti e gli arredi del tuo ristorante, dovrai categorizzarli in base alla possibilità di acquistarli più vicino di quanto faresti normalmente. Il passo successivo prevede una ricerca di mercato sui potenziali fornitori locali di questi prodotti. I mercati agricoli locali e vicini sono uno dei punti più facili e accessibili dove puoi iniziare a cercare prodotti come uova, latte, formaggio o verdure.

🍅 Di stagione e biologico

Frutta e verdura di stagione saranno i tuoi migliori alleati per creare il perfetto menu Locavore. Cetrioli e pomodori in estate, asparagi in primavera, cavoletti di Bruxelles in inverno o zucca in autunno sono alcuni degli ingredienti che puoi incorporare nel tuo menu stagionale. Oltre a incrementare la sostenibilità, i tuoi clienti beneficeranno anche di una migliore qualità degli ingredienti e dei sapori nei tuoi piatti. 

Asparagus dish

Fai subito crescere la tua attività con la nostra versione PRO

 

🤝Crea un network

Durante il processo di indagine su quali sono i principali produttori locali e limitrofi, inizierai la creazione di un tuo network. È molto importante pianificare in anticipo e considerare che ci vorrà del tempo prima che tu possa implementare i cambiamenti nel tuo ristorante. Pertanto, avrai abbastanza tempo per condurre una ricerca approfondita sul processo di produzione dei diversi mercati e per scegliere i migliori e più biologici. Dopodiché, è importante coltivare la comunicazione con questi fornitori, al fine di costruire una relazione solida e fluida che porti molteplici benefici nel tempo.  

📃 Accorcia il menu

Accorciare il menu è uno dei cambiamenti da valutare per abbracciare il movimento Locavore, oltre a essere una mossa che ti porterà molti vantaggi. Pensaci: più vasto è il menu, più ingredienti ti serviranno per creare i piatti, il che si traduce in un rischio maggiore di spreco. Inoltre, questa mossa porterà a una notevole riduzione dei costi. Al giorno d'oggi, le persone vogliono cose semplici e la possibilità di personalizzare i loro piatti. Inoltre, più breve è il menù, più facile sarà per i tuoi clienti ricordare perché apprezzano il tuo ristorante e cosa lo differenzia dagli altri. 

💬 Informa i tuoi clienti

Ora che il tuo ristorante è un locale Locavore, è il momento di informare i tuoi clienti. L'informazione è molto importante per mantenere una comunicazione fluida e aggiornata con il pubblico. Annuncia il cambiamento strutturale del tuo menu attraverso diversi canali: i social media, la newsletter e il personale del ristorante stesso. I social media ti permetteranno anche di creare contenuti regolari con diversi aggiornamenti sul tuo menu e sui cambiamenti a livello di ingredienti e piatti. Inoltre, darà al tuo ristorante una reputazione sostenibile, che si trasformerà in una maggiore popolarità nel settore, anche a livello di frequentazione.

Waiter smiling

Con tutti questi consigli, dovresti essere pronto a portare il tuo ristorante nel circuito Locavore e nella ristorazione sostenibile. Tieni presente che la transizione richiederà tempo, ma non preoccuparti: hai tutti gli strumenti a disposizione per farlo accadere. Diventa parte di un trend che fa del bene sia all'ambiente, che al tuo ristorante e ai tuoi clienti!

Scopri TheFork Manager

Ottieni maggiore visibilità online

Aumenta il tasso di occupazione dei tavoli del tuo locale

Minimizza l'impatto dei no-show

Affidati a esperti del settore