Per i ristoranti, il sistema di prenotazioni è diventato uno strumento essenziale per riempire i tavoli, aumentare le prenotazioni e gestire il flusso della clientela in modo più efficace ed efficiente. Come riporta Mixer, secondo una recentissima ricerca di Tradelab prenotare online è un’abitudine sempre più diffusa tra gli italiani.

Quasi metà della popolazione del Belpaese lo ha fatto almeno una volta, e nove su dieci conoscono almeno una piattaforma dedicata. I clienti preferiscono la prenotazione online del ristorante perché è comodo (72,3%), è immediato e si riceve la conferma in tempo reale (66,9%), permette di essere aggiornati sulle promozioni  (52,6%), è più sicuro grazie alla conferma della prenotazione (41,6%), da la possibilità di scegliere un tavolo (28,7%), permette di beneficiare di programmi fedeltà  (13,5%). Ecco perché un sistema di prenotazione è una soluzione ideale.  

Ciò detto, come ottenere sfruttarlo al meglio? Ecco 10 consigli che possono aiutarti! 

#1- Assicurati che il tuo ristorante abbia una scheda attraente e aggiornata su TheFork TripAdvisor.

#2- Inserisci gratuitamente un pulsante di prenotazione sui tuoi canali digitali:

-Sul tuo sito web, il pulsante di prenotazione dev’essere in tutte le pagine, sempre visibile.

-Sul tuo profilo Facebook.

#3– Colloca il link della tua scheda su TheFork  nella descrizione di Instagram e Twitter.

#4- Colloca sempre un pulsante per prenotare in tutte le newsletter inviate ai clienti con una call to action – chiamata all’azione – come “prenota subito il ristorante”. Fai lo stesso anche nelle tue campagne via SMS.

#5- Chiedi ai tuoi clienti di lasciare una recensione poiché i pareri positivi invogliano i nuovi clienti a provare il il tuo ristorante con il risultato di un incremento delle prenotazioni. Puoi fare questa richiesta in modi diversi:

-Invitando i tuoi clienti a farlo al termine del servizio, quando porgi loro il conto.

-Attraverso strumenti promozionali dedicati

– Collocando un messaggio che invita a lasciare una recensione alla fine del menù.

-Attraverso un’e-mail che viene mandata dopo la visita al ristorante. 

Ricorda anche di rispondere a tutte le opinioni che ricevi, dimostra infatti che tieni ai tuoi clienti. 

#6- Invita foodies e influencer al tuo ristorante, se lo apprezzeranno, faranno pubblicità sui loro social.

#7- Offri sconti e promozioni  per esempio aderendo al programma yums di TheFork. 

#8- Fatti pubblicità con Facebook Ads, ricordando sempre di inserire il pulsante prenota. 

#9- Collabora con hotel e attrazioni turistiche nelle vicinanze perché consiglino il tuo ristorante. 

#10- Partecipa agli eventi gastronomici della città, per esempio Taste Festivals o Streat Food Truck Festival, offrendo o vendendo degustazioni dei tuoi prodotti. 

Per gestire l’aumento delle prenotazioni ed evitare l’overbooking, è importantissimo che lasci aperte tutte le disponibilità su TheFork e man mano che ricevi prenotazioni telefoniche o walk-in li inserisci nel software. 

Clicca qui per avere il sistema di prenotazione TheFork Manager

Tutte le ricerche più recenti dicono che i clienti che mangiano più spesso fuoricasa, cerca contenuti interessanti sul web: prezzi e promozioni, recensioni, informazioni sull’offerta e su come raggiungere il locale e prenotazioni online. Insomma, con un sistema di prenotazione online utilizzato al meglio puoi ridurre le distanze con il consumatore finale. Se il tuo ristorante è digitalizzato, è molto probabile che tu stia già mettendo in atto alcune di queste strategie. Se ancora non lo hai fatto, non aspettare oltre!