Proponi le ricette della nonna e aumenta i ricavi del ristorante

Una delle formule più utilizzate dai ristoranti per aumentare i ricavi è proporre un’offerta varia che attragga diversi tipi di clienti. Tra le ricette che troviamo nei loro menù, ve ne sono alcune capaci di conquistare il cuore e l’appetito di tanti avventori, indipendentemente da età, stile di vita o preferenze culinarie.

Parliamo delle ricette create dai nostri antenati, realizzate nel calore di casa, piene di sapore e ricordi. Per questo non è insolito che dei ristoranti abbiano fatto tendenza, proponendo ricette antiche, riproposte come piatti stellati che fanno gola a tutti.

Nel tuo ristorante proponi questo tipo di piatti? Che si tratti di un ristorante tematico o sperimentale, proponiamo alcune idee per offrire piatti che provengono da ricette della nonna e che ti aiuteranno ad aumentare i ricavi del ristorante. Vedrai, funzioneranno!

Nostalgia a fuoco lento

Il miglior modo per applicare questa strategia è che le ricette abbiamo una storia vera alle spalle. L’idea è quella di creare un’empatia immediata, affinché il commensale si goda il piatto e lo riporti alla mente con facilità.

TheFork Proponi le ricette della nonna e aumenta i ricavi del ristorante Il primo passo sarà… controllare che vi sia qualche ricetta accattivante, che provenga da una delle famiglie del personale e che abbia una storia interessante da raccontare, sulla sua origine, il contesto in cui è nata o ciò che rappresenta. Nel tuo ristorante c’è qualche ricetta del genere?

TheFork Proponi le ricette della nonna e aumenta i ricavi del ristorante Immagina che sia la ricetta di un delizioso stufato di vitello con patate e spezie, tramandata da Lucia, la madre dello chef, che lo preparava ogni volta che i suoi nonni la venivano a trovare.

Chiamerai il piatto “Stufato felice di Lucia”. Un nome più accattivante per i clienti, rispetto a un semplice “Stufato di vitello con patate”.

TheFork Proponi le ricette della nonna e aumenta i ricavi del ristorante A questo, aggiungi… un uso emotivo della storia e di quello che rappresenta per lo chef, sia nella descrizione del piatto che nell’attenzione del cameriere… e la magia è servita! Avrai fatto un’ottima pubblicità al tuo ristorante.

E se leggessi questi nomi sul menù? La “vellutata di verdure” o la “vellutata di verdure tenere della nonna”. Sceglieresti la seconda opzione di sicuro.

Piatti come le lasagne “della nonna”, le tradizionali quiches in tutte le sue varianti, un classico agnello o pollo al forno, o le antiche polpette, possono trasformarsi in ricette più accattivanti per il tuo menù, dandogli un tocco nostalgico.

TheFork Proponi le ricette della nonna e aumenta i ricavi del ristorante Funziona anche col dessert! Funziona perché combiniamo due elementi emozionali: la dolcezza (intesa anche come amore) e la ricetta della nonna.

In tal senso, le pastarelle e le torte, nelle loro tantissime versioni, possono essere un’ottima opzione. Se nel tuo ristorante offri, per esempio, una buonissima ricetta delle pastarelle al formaggio o alla mela provenienti da una delle famiglie del personale, con un nome dal richiamo emozionale e una storia alle spalle, potrai attrarre clienti che verranno da te per assaggiarli. Saranno sicuramente deliziosi!

Tecnologia e tradizione

TheFork Proponi le ricette della nonna e aumenta i ricavi del ristorante In internet troviamo un’infinità di contenuti sulle storie delle nostre nonne e dei piatti che preparavano per le loro famiglie. Li si trovano anche su canali Youtube dedicati esclusivamente a questo… e hanno pure un gran seguito!

Come il canale Pasta Grannies, con più di 300 mila follower e migliaia di visualizzazioni per ogni video, dove nonne italiane preparano le loro ricette con tanta grazia e calore. Contenuti ipnotici.

Dunque, se offri le deliziose ricette della nonna nel tuo ristorante, potrai combinare tecnologia e tradizione, fare marketing digitale e realizzare:

TheFork Proponi le ricette della nonna e aumenta i ricavi del ristoranteArticoli o vídeo con spiegazione della storia del piatto e delle ricette, pubblicate nel blog del ristorante sul web e nei social network, con splendide immagini.

TheFork Proponi le ricette della nonna e aumenta i ricavi del ristoranteDirette Facebook o Instagram. Ti immagini le reazioni dei tuoi clienti/follower, se la nonna o la familiare protagonista della ricetta preparasse il piatto in diretta insieme al tuo chef? Di sicuro rimarranno esterrefatti!

TheFork Proponi le ricette della nonna e aumenta i ricavi del ristoranteCollaborazioni con influencer che gestiscano questo tipo di contenuti, con ricette tradizionali e caserecce, per poi invitarli ad assaggiarle nel tuo ristorante e commentarle sui loro canali. Inoltre, è buona idea offrire sconti ai follower dello stesso influencer, affinché vengano a provare le tue “ricette della nonna”.

La cucina è l’archetipo universale dell’amore trasmesso di generazione in generazione tramite il cibo. Perché non utilizzare l’immaginario collettivo per fare felici i tuoi clienti e aumentare i ricavi? Accendi i fornelli, insaporisci le diverse storie e i clienti arriveranno!

Nota: Per promuovere in maniera constante questo tipo di offerta, ricorda di pubblicarla nel profilo del tuo ristorante TheFork, cliccando quí; questo porterà clienti al tuo ristorante. E se ancora non fai parte della nostra comunità, ti manca solo un click.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Fai come gli oltre 67 000 ristoranti già presenti su TheFork

Unisciti alla principale comunità di ristoranti al mondo e migliora il tuo business da subito:

  • Prenotazioni centralizzate in un unico software
  • Riempi i tavoli vuoti anche durante il servizio
  • Il tuo ristorante prenotabile su TheFork, TripAdvisor e siti partner
  • Piantina interattiva e personalizzata della sala
  • Un pulsante di prenotazione per il tuo sito web e i principali social network (Facebook e Instagram)
  • Un team di professionisti è a tua disposizione per qualsiasi necessità

Informazioni del tuo ristorante

    Tuoi contatti

    • Afghanistan (+93)
    • Albania (+355)
    • Algeria (+213)
    • American Samoa (+1)
    • Andorra (+376)
    • Angola (+244)
    • Anguilla (+1)
    • Antigua and Barbuda (+1)
    • Argentina (+54)
    • Armenia (+374)
    • Aruba (+297)
    • Australia (+61)
    • Austria (+43)
    • Azerbaijan (+994)
    • Bahamas (+1)
    • Bahrain (+973)
    • Bangladesh (+880)
    • Barbados (+1)
    • Belarus (+375)
    • Belgium (+32)
    • Belize (+501)
    • Benin (+229)
    • Bermuda (+1)
    • Bhutan (+975)
    • Bolivia (+591)
    • Bonaire, Sint Eustatius and Saba (+599)
    • Bosnia and Herzegovina (+387)
    • Botswana (+267)
    • Brazil (+55)
    • British Indian Ocean Territory (+246)
    • Brunei Darussalam (+673)
    • Bulgaria (+359)
    • Burkina Faso (+226)
    • Burundi (+257)
    • Cambodia (+855)
    • Cameroon (+237)
    • Canada (+1)
    • Cape Verde (+238)
    • Cayman Islands (+1)
    • Central African Republic (+236)
    • Chad (+235)
    • Chile (+56)
    • China (+86)
    • Christmas Island (+61)
    • Cocos (Keeling) Islands (+61)
    • Colombia (+57)
    • Comoros (+269)
    • Congo (+242)
    • Congo, The Democratic Republic Of The (+243)
    • Cook Islands (+682)
    • Costa Rica (+506)
    • Croatia (+385)
    • Cuba (+53)
    • Curaçao (+599)
    • Cyprus (+357)
    • Czech Republic (+420)
    • Côte D'Ivoire (+225)
    • Denmark (+45)
    • Djibouti (+253)
    • Dominica (+1)
    • Dominican Republic (+1)
    • Ecuador (+593)
    • Egypt (+20)
    • El Salvador (+503)
    • Equatorial Guinea (+240)
    • Eritrea (+291)
    • Estonia (+372)
    • Ethiopia (+251)
    • Falkland Islands (Malvinas) (+500)
    • Faroe Islands (+298)
    • Fiji (+679)
    • Finland (+358)
    • France (+33)
    • French Guiana (+594)
    • French Polynesia (+689)
    • Gabon (+241)
    • Gambia (+220)
    • Georgia (+995)
    • Germany (+49)
    • Ghana (+233)
    • Gibraltar (+350)
    • Greece (+30)
    • Greenland (+299)
    • Grenada (+1)
    • Guadeloupe (+590)
    • Guam (+1)
    • Guatemala (+502)
    • Guernsey (+44)
    • Guinea (+224)
    • Guinea-Bissau (+245)
    • Guyana (+592)
    • Haiti (+509)
    • Holy See (Vatican City State) (+39)
    • Honduras (+504)
    • Hong Kong (+852)
    • Hungary (+36)
    • Iceland (+354)
    • India (+91)
    • Indonesia (+62)
    • Iran, Islamic Republic Of (+98)
    • Iraq (+964)
    • Ireland (+353)
    • Isle of Man (+44)
    • Israel (+972)
    • Italy (+39)
    • Jamaica (+1)
    • Japan (+81)
    • Jersey (+44)
    • Jordan (+962)
    • Kazakhstan (+7)
    • Kenya (+254)
    • Kiribati (+686)
    • Korea, Democratic People's Republic Of (+850)
    • Korea, Republic of (+82)
    • Kuwait (+965)
    • Kyrgyzstan (+996)
    • Lao People\'s Democratic Republic (+856)
    • Latvia (+371)
    • Lebanon (+961)
    • Lesotho (+266)
    • Liberia (+231)
    • Libya (+218)
    • Liechtenstein (+423)
    • Lithuania (+370)
    • Luxembourg (+352)
    • Macao (+853)
    • Macedonia, the Former Yugoslav Republic Of (+389)
    • Madagascar (+261)
    • Malawi (+265)
    • Malaysia (+60)
    • Maldives (+960)
    • Mali (+223)
    • Malta (+356)
    • Marshall Islands (+692)
    • Martinique (+596)
    • Mauritania (+222)
    • Mauritius (+230)
    • Mayotte (+262)
    • Mexico (+52)
    • Micronesia, Federated States Of (+691)
    • Moldova, Republic of (+373)
    • Monaco (+377)
    • Mongolia (+976)
    • Montenegro (+382)
    • Montserrat (+1)
    • Morocco (+212)
    • Mozambique (+258)
    • Myanmar (+95)
    • Namibia (+264)
    • Nauru (+674)
    • Nepal (+977)
    • Netherlands (+31)
    • New Caledonia (+687)
    • New Zealand (+64)
    • Nicaragua (+505)
    • Niger (+227)
    • Nigeria (+234)
    • Niue (+683)
    • Norfolk Island (+672)
    • Northern Mariana Islands (+1)
    • Norway (+47)
    • Oman (+968)
    • Pakistan (+92)
    • Palau (+680)
    • Palestine, State of (+970)
    • Panama (+507)
    • Papua New Guinea (+675)
    • Paraguay (+595)
    • Peru (+51)
    • Philippines (+63)
    • Poland (+48)
    • Portugal (+351)
    • Puerto Rico (+1)
    • Qatar (+974)
    • Romania (+40)
    • Russian Federation (+7)
    • Rwanda (+250)
    • Réunion (+262)
    • Saint Barthélemy (+590)
    • Saint Helena (+290)
    • Saint Kitts And Nevis (+1)
    • Saint Lucia (+1)
    • Saint Martin (+590)
    • Saint Pierre And Miquelon (+508)
    • Saint Vincent And The Grenadines (+1)
    • Samoa (+685)
    • San Marino (+378)
    • Sao Tome and Principe (+239)
    • Saudi Arabia (+966)
    • Senegal (+221)
    • Serbia (+381)
    • Seychelles (+248)
    • Sierra Leone (+232)
    • Singapore (+65)
    • Sint Maarten (+1)
    • Slovakia (+421)
    • Slovenia (+386)
    • Solomon Islands (+677)
    • Somalia (+252)
    • South Africa (+27)
    • South Sudan (+211)
    • Spain (+34)
    • Sri Lanka (+94)
    • Sudan (+249)
    • Suriname (+597)
    • Svalbard And Jan Mayen (+47)
    • Swaziland (+268)
    • Sweden (+46)
    • Switzerland (+41)
    • Syrian Arab Republic (+963)
    • Taiwan, Republic Of China (+886)
    • Tajikistan (+992)
    • Tanzania, United Republic of (+255)
    • Thailand (+66)
    • Timor-Leste (+670)
    • Togo (+228)
    • Tokelau (+690)
    • Tonga (+676)
    • Trinidad and Tobago (+1)
    • Tunisia (+216)
    • Turkey (+90)
    • Turkmenistan (+993)
    • Turks and Caicos Islands (+1)
    • Tuvalu (+688)
    • Uganda (+256)
    • Ukraine (+380)
    • United Arab Emirates (+971)
    • United Kingdom (+44)
    • United States (+1)
    • Uruguay (+598)
    • Uzbekistan (+998)
    • Vanuatu (+678)
    • Venezuela, Bolivarian Republic of (+58)
    • Vietnam (+84)
    • Virgin Islands, British (+1)
    • Virgin Islands, U.S. (+1)
    • Wallis and Futuna (+681)
    • Western Sahara (+212)
    • Yemen (+967)
    • Zambia (+260)
    • Zimbabwe (+263)
    • Åland Islands (+358)

    Cancel at any time

    Crea un account

    La password deve essere composta da almeno 8 caratteri di cui almeno 1 numero

    Le password non coincidono